Utente 520XXX
Buonasera
mi è capitato di avere rapporti non protetti con una ragazza che non conosco bene. questi rapporti sono stai 4, 2 vaginali, 1 anale e 1 orale. Tutti sono stati di breve durata poichè il rapporto è iniziato non protetto ma poi abbiamo usato il profilattico.
Successivamente mi sono accorto delle mia stupidità per non aver protetto i rapporti sin dall'inizio. In ogni caso ho fatto un test all'ospedale Sant'Eugenio di Roma a 85 giorni ed è risultato negativo. Mi hanno detto che i test sa loro usati sono i migliori in circolazione. sono quelli di IV generazione? Lo psicologo mi ha detto di ripeterlo a 6 mesi anche se per lui è già definito. Premetto che è la prima volta che ho un rapporto a rischio e che i primi due rapporti si sono svolti a 120 giorni dal test ma so che si considera l'ultimo rapporto a rischio. Secondo voi otrei stare tranquillo o potrei aspettarmi un altro risultato dal test a 6 mesi?
grazie sono agitatissimo anche se molti (come Helpaids e il telefono verde Emilia Romagna) mi hanno detto che il mio test è definitivo.
Ancora grazie

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Un test a 120 giorni dal rischio HIV è assolutamente definitivo.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 520XXX

Gentilissimo Dott. MAsala
ho letto molti suoi consulti e speravo fosse proprio eli a rispondermi. Volevo precisare però che il test dall'ultimo rapporto è a 85 giorni, per i 120 mi riferivo ai rapporti precedenti avuti con quets aragazza (ripeto è la prima volta che mi trovo in una situazione di rischio). PEr cui la domanda a questa, un test effettuato all'UO AIDS del Sant'Eugenio di roma a 85 giorni può considerarsi definito? lo ripetere comunque ma ci tenevo ad avere un suo parere.
Grazie

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Deve ripetere l'esame poichè si è unanimi nel considerare definitivo il test a 100 giorni. Non abbia comunque timore poichè i 100 giorni o tre mesi sono un cutt-off stabilito dal CDC come criterio comportamentale di estrema cautela.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
Utente 520XXX

Grazie Dott. Masala
ripeterò il test a 160 giorni, tra quasi un mese. Comunque da quello che mi ha detto posso comunque evincere che il test da effettuare è solo di conferma? spero di si. Molti consulti che ho avuto nonchè l'ISS mi hanno detto che il mio test ha un attendibilità pari al 98%. Posso considerare questo dato acquisito?
Ancora grazie

[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il test può farlo subito senza indugio, ed è uno scrupolo legato alle indicazioni CDC.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#6] dopo  
Utente 520XXX

Buongiorno Dottore
mi sono recato all'Ospedale ma mi hanno consigliato d pazientare e fare il test ormai a 6 mesi (manca un mese). La mia ansia ben presente fino a questo moemnto è diminuita grazie ai vari consulti. Ho deciso quindi di aspettare questo mese. Ma volevo chiederle una cosa: dei possibili sintomi avuti prima del test (chiaramente una persona si sta sempre a guardare in queste codizioni) si sarebbero visti dal test a 85 gironi dando un esito o positivo e almeno dubbio. é giusta questa considerazione?
dopo 4 mesi non è possibile che si presentino dei sintomi di sieroconversione è vero?
Grazie per le risposte.

[#7] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Le sue considerazioni sono correttissime, se i sintomi sono da sieroconversione il test viene positivo.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#8] dopo  
Utente 520XXX

Dott. MAsala la disturbo ancora una volta
crede comunque che non ci saranno sorprese epr me con un test negativo a 85 giorni?
grazie sono agitato

[#9] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
No non credo, tuttavia consiglio di considerare definitivo il test a 100 giorni.
Marcello Masala MD

[#10] dopo  
Utente 520XXX

BuongiornoDott. mi sono deciso ad effettuare un test a 150 giorni dopo quello negativo a 85. Sono in attesa del risultato. Intanto mi sono preso l'influenza precisamente a 139 giorni dal rapporto. Esistono sintomi di sieroconversione dopo 139 giorni? Sapevo che si manifetsano dopo le prime 3-6 settimane. MElo conferma? posso stare tranquillo su quetsa febbre durata due giorni?

[#11] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Escludo una sieroconversione a 139 giorni.
Marcello Masala MD

[#12] dopo  
Utente 520XXX

Buongiorno Dott. MAsala
le comunico che ho ritirato il tets a 160 giorni dall'episodio a rischio, Neativo!
Crede che dopo due test a 85 e 160 giorni possa tornare a vivere normalmente senza paure? grazie ancora

[#13] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Stia sereno è un risultato definitivo.
Marcello Masala MD

[#14] dopo  
Utente 520XXX

Buonasera Dott. MAsala
ho telefonato al'ISS dove ho chiesto se il test effettuato a 160 giorni andava bene, giusto per avere conferme da tutti gli enti e infettivologhi a cui ho chiesto pareri. Ebbene anche all'ISS mi hanno detto di terminare così la questione. Quindi alla fine aver effettuato il test a 160 giorni equivale ai 180!
garzie