Utente 316XXX
Salve Dott. Sono una giovane ragazza, sono fidanzata da due anni con un ragazzo di dieci anni più grande di me. Abbiamo un bel rapporto, a volte litigi ma poi si fa pace. Lui ha un rapporto bellissimo con i miei genitori e io con i suoi.
L unico problema è che io soffro di attacchi di paura ed ansia, piango tantissimo solo al pensiero che potrei perderlo. Ho paura che lui mi possa tradire per un'altra. Mi arrabbio sempre e subito quando vedo che una sua amica lo saluta etc... Non è un ragazzo che mi da modo di aver paure e fobie simili, molto probabilmente me le creo io. Ho bisogno di un aiuto ho bisogno di superare questo problema che logora me è il mio rapporto....
La prego mi aiuti... Ho bisogno di un aiuto

[#1]  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazza,
Forse bisognerebbe spostare il Focus della sua domanda dalla sua coppia, alla sua psiche e gestione dell' ansia.
Se soffre di ansia e di scarsa capacità nel modulare le emozioni, tra le quali le angosce abbandoniche, dovrebbe farsi aiutare da uno psicologo de visu.
La disamina del suo vissuto e l' esplorazione del suo sentire non può essere effettuata online

Troverà dei nostri colleghi, anche in convenzione, pagando solo il ticket, ma recupererà in qualità di vita e di coppia
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2]  
Dr. Alessio Cammisa

36% attività
4% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
ALCAMO (TP)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Cara ragazza,
facendo riferimento a quanto lei ha scritto <<Non è un ragazzo che mi da modo di aver paure e fobie simili, molto probabilmente me le creo io.>>, sembrerebbe che la sfida che dovrà affrontare riguardi le sue angosce d'abbandono, ovvero il suo eccessivo timore rispetto alla rottura di un legame affettivo per lei fortemente significativo. Per occuparsi di tali problematiche è necessaria una psicoterapia. Le consiglio di richiedere una consulenza ad un collega della sua zona.
Un caro saluto.
Dr. Alessio Cammisa - Psicologo, Psicoterapeuta - Psicoanalisi, EMDR - www.alessiocammisa.it, tel. 379 107 6172; @psicologo.palermo.alcamo

[#3] dopo  
Utente 316XXX

Ringrazio la dott ssa e il dott . Lo staff di medicitalia è davvero eccezionale.
Per me risulta davvero difficile affrontare questo problema, alterno momenti di pianto "isterico" con momenti felici. Ho quasi "paura " di esser felice perché divento improvvisamente triste, la mia mente è inondata di pensieri che mi logorano...
Ho paura e sono diffidente delle persone che mi circondano, poiché qualche anno fa ho subito un distacco che mi ha fatto soffrire e purtroppo non essendomene accorta prima non mi sono fatta aiutare. Ma ora il problema diventa ingestibile...
Ho avuto un passato assai difficile e ne ha lasciato i segni.
Spero di farcela a combattere pian piano questo problema!
Vi ringrazio tutti.... Siete molto gentili. Scusate per lo sfogo.

[#4]  
Dr. Nunzia Spiezio

36% attività
4% attualità
16% socialità
TERZIGNO (NA)
POMPEI (NA)
FORINO (AV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Cara Ragazza,
Ci scrive."Ho avuto un passato assai difficile e ne ha lasciato i segni" quindi, in lei, c'è la consapevolezza di dover andare ad analizzare proprio quel passato per comprendre le emozioni che oggi le si agitano dentro. Un ottimo sprono per seguire il consiglio dei colleghi al quale io mi associo.
Purtroppo il presente è quello che il passato lo fa essere e le sofferenze pregresse, non adeguatemente gestite, prima o poi bussano.
Le faccio tanti auguri.
Dr.ssa Nunzia Spiezio
Psicologa
Avellino