Transessualità repressa

Buona sera,
vorrei descrivervi il quadro della mia situazione nel modo più dettagliato possibile, proseguirò per punti per risultare più ordinata:
1- sono sicura del mio orientamento sessuale sin dall'infanzia, sono attratta dal sesso maschile in tutto e per tutto, mi eccita tutto degli uomini, ogni singola parte del loro fisico, il modo di ragionare,il vestiario,la voce e potrei continuare all'infinito.
2- odio il corpo femminile e le forme tipiche del sesso femminile: nutro una repulsione verso il seno, soprattutto se grosso (per fortuna il mio è veramente piccolo), e verso l'organo genitale femminile, che trovo disgustoso, difatti non riesco a riceve sesso orale dal mio partner perchè trovo la pratica ripugnate, mentre mi piace praticarlo su un uomo.
3- mi eccito tantissimo guardando porno gay, guardano porno lesbo, trans o un uomo e una donna rimango indifferente, non mi suscitano nulla...le situazioni che implicano intimità di qualsiasi genere fra due uomini,invece, mi eccitano davvero tanto. Difatti la mia fantasia erotica più forte, che desidero realizzare maggiormente, è quella di poter essere un ragazzo per fare sesso con un altro uomo nel ruolo di attivo.
4-quando mi masturbo mi identifico come uomo (è questo che mi ha fatto riflettere)...è come se nella vita sessuale desiderassi essere un uomo ma al di fuori di questo ambito, mi identifico come donna, sono molto femminile, mi piace il mio fisico androgino e metterlo in mostra, sono anche una bella ragazza.
5-ho una relazione con un ragazzo da due anni, ma non sono soddisfatta sessualmente date le fantasie che vi ho esposto precedentemente
6-aggiungo che sono una ragazza molto curiosa e mi faccio spesso domande sulla mia sessualità , ho avuto esperienze con ragazze per vedere se poteva piacermi, in realtà oltre al bacio non sono andata oltre, perchè non mi eccitava, non mi diceva nulla e provavo quasi fastidio.
Spero di aver fornito un quadro abbastanza dettagliato della situazione, i miei dubbi riguardano la mia identità di genere : posso essere una transessuale repressa? dell'orientamento sessuale sono sicura. Sono giovane , ma vorrei tanto avere delle risposte o comunque consigli per capire meglio cosa voglio e come sentirmi appagata e serena con me stessa.
Ringrazio in anticipo tutti per la disponibilità




[#1]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4,6k 51
Credo sia importante non cercare etichette in materia di orientamento sessuale, questo può assumere diverse forme sia in merito alle fantasie sia nell'atto pratico.

Probabilmente stai dando troppo peso alla definizione.Ti suggerisco una consulenza psicologica, solo nella misura in cui provi disagio o non riesci ad avere una vita sessuale e affettiva soddisfacente.

Sei una ragazza ansiosa che tende a controllo?






Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicodinamica
www.psicologoaviterbo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore,
In alcune situazioni particolari tendo ad essere ansiosa (es. Esami o discorsi in pubblico ), ma nella quotidianità no, mentre ho una certa tendenza a voler tenere tutto sotto controllo , dalle relazioni con amici, partner, familiari alla scuola, lavoro ecc..
La ringrazio per la disponibilità, il suo intervento mi ha rassicurata, seguirò il consiglio che mi ha dato.
[#3]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4,6k 51
Grazie a te!







[#4]
Dr.ssa Valentina Sciubba Psicologo, Psicoterapeuta 1,5k 29 9
Gentile ragazza,
ha mai pensato di intraprendere un percorso psicologico per capire di più se stessa e soprattutto gli aspetti che ci menziona? Forse servirebbe a darle non tanto la consapevolezza, ma soprattutto una maggiore serenità e forse l'aiuterebbe anche nel portare avanti le relazioni.
Capisco che è un campo molto delicato, ma se lei vive la sua condizione con un certo malessere, forse varrebbe la pena di provare ad intraprendere il percorso citato.
Cordiali saluti

Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve strategico-gestaltica
www.valentinasciubba.it - Roma

[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Gentile Utente,
Unitamente alle indicazioni ricevute aggiungo qualche riflessione.

Le rassicurazioni online,durano poco è da qui a breve proseguirà con l'elenco di quello che le piace e di quello che le crea repulsione....

L'orientamento sessuale o un'eventuale quadro di DIG, disforia di genere, non viene diagnosticato analizzando le fantasie ed i comportamenti, ma tantissimo altro...


La repulsione che prova per i genitali, potrebbe appartenere ad un quadro fobico, ma anche qui da analizzare con cura, in sede di consultazione

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio