Dubbi vari, forse ossessioni

Salve, da tempo ormai mi ritrovo a pensare a dei fatti che non mi portano a nessuna conclusione, arrivando a considerare l'idea di consultare uno psicologo. Primo fra tutti è il non aver mai avuto un rapporto stabile e sincero con la mia famiglia, non c'è quasi dialogo, se non qualche sporadica conversazione superficiale. Il secondo dei motivi è il non aver mai avuto una relazione, rendendomi molto insicuro nella sfera sessuale, e non riuscendo a fare una netta divisione fra amicizia e amore.
Mi sento davvero molto insicuro e sento che questa persona che sono attualmente non rispecchia il mio vero carattere. Le chiedo gentilmente di aiutarmi con questi problemi.
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 292 182
Chiedere un parere a noi è già un primo passo, ma se non riesci a risolvere da solo i tuoi dubbi ti conviene rivolgerti a uno psicologo di persona.

Alla tua età insicurezze di vario genere possono essere frequenti, ma la valutazione deve tener conto del tuo livello di sofferenza, cosa difficile da fare online.

Vent'anni per non aver ancora avuto una relazione possono anche non essere tanti. Dipende dal tuo desiderio e soprattutto dall'ansia che ti provoca non esserci ancora riuscito.

Anche i dubbi identitari sono abbastanza frequenti in adolescenza. Questa è l'età in cui la personalità si assesta, è in continuo cambiamento.

Ma se sei una persona tendenzialmente ansiosa e impaziente, è possibile che queste cose, di per sé abbastanza normali, ti riescano difficilmente sopportabili.

Ti definiresti una persona ansiosa?

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
<<Mi sento davvero molto insicuro e sento che questa persona che sono attualmente non rispecchia il mio vero carattere. Le chiedo gentilmente di aiutarmi con questi problemi. <<


Avere 20 anni significa fare i conti con insicurezze e dubbi sulla propria identità, chiedersi "chi sono, perchè ho questo tipo di rapporti, perchè NON ho rapporti con ragazze ..."

Da quanto Lei si pone queste domande? Da quanto cerca risposta dentro di sè?

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#3]
dopo
Utente
Utente
Sono ormai più di due anni che mi ritrovo a pormi questi quesiti, ma ultimamente le cose stanno peggiorando. Prima ero in grado di passarci su, ma da qualche mese rimugino sempre sugli stessi pensieri, sento il bisogno di parlare con qualche esperto. Sono quesiti ai quali io non riesco a trovare risposta, e sinceramente non ho nemmeno io chiaro cosa ci sia che non va, tuttavia sento un malessere generale legato a ciò, vorrei tanto potermi liberare di tutti questi problemi e passare una vita serena, per quanto possibile.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio