Utente
Salve, ho già scritto in questo forum e mi avete risposto con cordialità ed efficienza
Per questo grazie. Il mio problema adesso è che ho un pensiero fisso di morte. Come se fosse l'unica via d'uscita. Ho 20 anni e non dovrei avere certi pensieri, dovrei godermi la vita. E che proprio non ce la faccio, e sto qui a rimuginare su come uccidermi. In passato é già successo che ci provassi e per questo poi sono stata ricoverata.non voglio che ricapiti. Forse ho solo bisogno di un po' di conforto, grazie.

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Probabilmente è un problema d'ansia: tale rimuginio potrebbe essere proprio il sintomo di una dinamica ossessiva.
Ha mai pensato di chiedere aiuto ad uno psicologo psicoterapeuta di persona?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente
Sono seguita da una psichiatra che è anche psicoterapeuta.solo che ho l'appuntamento mercoledì, e fino a mercoledì non so se riuscirò a resistere.

[#3]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
L'ansia spesso si manifesta in questo modo: si sente cioè una certa urgenza dello psicologo per timore di non farcela.
In realtà se il Suo terapeuta non Le ha fissato una seduta prima, ha fatto bene perché evidentemente Lei può farcela.
Magari potrebbe discutere col terapeuta delle strategie che Lei attua per gestire questi momenti.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille per la fiducia spero davvero di farcela.

[#5]  
Dr. Stefano Totaro

20% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
caro utente. Al di là di ogni supporto che riceverà nei prossimi giorni (professionistico o amicale) qualora dovesse sentirne la necessità con urgenza provi a contattare dei numeri di associazioni volontarie sul territorio che sapranno ascoltarla fornendole professionalità, ce ne sono molte, Telefono amico Italia (http://www.telefonoamico.it/) ad esempio è una.
In bocca al lupo!
Dr. Stefano Totaro
Psicologo, Psicoterapeuta familiare, abilitato EMDR
Giudice Onorario Minorile presso Corte d'appello di Lecce.
Padova