Crisi matrimoniali e sesso

Dopo 30 anni di matrimonio con normali alti e bassi, 4 anni fa mi sono ammalata. per i primi due anni mio marito mi è stato vicino. Poi, ha cambiato carattere e da due anni viviamo una crisi profondissima in cui ha fatto di tutto, da trattarmi male (una fase), fare il pazzo e innamorarsi di un'altra (altra fase). Ora, da circa un anno vive con me accettando che io non me ne vada da casa almeno per un altro anno (per motivi economici complessi), ma facendo la sua vita liberamente. Se vuole stare con me, anche vacanze, lo fa. Se vuole andare via, uscire, ecc, me lo comunica e lo fa. Questa estate ha fatto fuori 10 Week end su 17. ha una vita segreta fatta di telefonate e amici che non condivide con me. Quando è in casa (se io mi comporto normalmente) è gentile e affettuoso, mi aiuta, sembrerebbe quasi il nostro un matrimonio felice. Se mi lamento, mi arrabbio o piango mi dice freddamente che la nostra storia è finita e che lui non vuole più avere responsabilità nei miei confronti, non fare più niente per obbligo, sensi di colpa, responsabilità...
La domanda è questa. E' diventato frenetico nel cercarmi sessualmente e fisicamente (nel senso dormire abbracciati, guardare la tv sullo stesso divano). Mi fa un sacco di complimenti fisici (sei bella, ecc.). Mi guarda tristemente, mi bacia, mi tiene per mano. Ad esempio, è appena tornato dall'ennesimo week end in barca a vela che io non volevo facesse. Entra in casa, mi saluta appena e comincia a corteggiarmi, baciarmi, cercare di sedurmi. Come se lo attraesse avermi domata. Tutto questo mette a repentaglio anche la mia salute mentale. ma lui? Incoraggiato da me a provare a sentire uno psicologo, asserisce che non è mai stato così bene. Ma sessualmente è in fase assai calante, e lo sa.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 447 103
Gentile utente,

la malattia della propria moglie può rappresentare un giro di boa per l'uomo, come potrà leggere qui:
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/4800-la-malattia-fa-divorziare-la-coppia.html

Lui fa vita indipendente, ma La cerca fisicamente e sessualmente, Le fa un sacco di complimenti; quali indicatori assume per pensare che il matrimonio sia in crisi?

E perchè afferma che sessualmente lui è in fase assai calante, se
<<E' diventato frenetico nel cercarmi sessualmente <<?

Qualcosa mi sfugge...






Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
Dr.ssa Valentina Sciubba Psicologo, Psicoterapeuta 1,5k 29 9
Gentile signora,
i comportamenti di suo marito potrebbero rientrare nelle conseguenze dell'aver dovuto e probabilmente dovere ancora affrontare lo stress di avere un coniuge malato.

Poiché comunque la relazione come anche la comunicazione necessitano di almeno due persone e vengono cambiate se cambia una sola delle persone in gioco, potrebbe provare a consultare uno psicologo psicoterapeuta e cercare in questo modo di prendere il problema da un altro lato., cercando cioè di cambiare e migliorare la comunicazione.

Se poi non dovessero ottenersi risultati, sarà lo psicoterapeuta a valutare l'opportunità di una terapia di coppia o di una solo centrata su suo marito.
cordiali saluti

Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve strategico-gestaltica
www.valentinasciubba.it - Roma

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta. Dico che il matrimonio è in crisi perché lui mi dice che il matrimonio è finito. In pratica, rifiuta ogni progettualità condivisa. Solo concede cose quando a lui aggrada.

La sessualità è calante perché un tempo la sua sessualità era allegra e potente. Ora ansiosa, triste (sembra quasi che voglia fare sesso come conferma che può ancora fare sesso) e tempi e modi sono "così". Cioè lo fa spesso, ma per poco e con difficoltà.
[#4]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 447 103
Lei ci descrive una sessualità con qualche problema, e un uomo con qualche ..problema.
Ma <<Incoraggiato da me a provare a sentire uno psicologo, asserisce che non è mai stato così bene.<<
e dunque...

In ottobre ci sarà la settimana FISS, (Federazione Sessuologia Scientifica, fissonline.it) durante la quale è possibile avere anche consulti gratuitamente;
Vedete se nella Vostra area geografico è possibile ciò, potrebbe essere un'occasione di aggancio...

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio