Utente 175XXX
Gentili medici, avrei un dubbio da chiarire. Sono ormai anni che col mio partner tentiamo di avere un rapporto completo ma, non appena comincia la penetrazione, avverto dei forti dolori come se dentro mi lacerassi. Ho fatto una visita dalla ginecologa che ha riscontrato secchezza vaginale, poi curata ma, purtroppo, il problema persiste. Abbiamo provato anche con l'ausilio di lubrificanti e, anche se inizialmente sembra più semplice, poi, il dolore si ripresenta. È possibile che si tratti di vaginismo? È il caso di andare da uno specialista o magari dipende solo dalla mia testa? Aggiungo che sono una persona molto ansiosa e soprattutto negli ultimi anni, particolarmente in fase premestruale, soffro di attacchi di ansia e sbalzi di umore che mi portano ad avere negatività che spesso sfociano in crisi di pianto, provocandomi non poco disagio. Scusatemi per la lunghezza del post e ringrazio anticipatamente chi risponderà.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012


Gentile utente,

per l'appunto il vaginismo "magari dipende solo dalla mia testa", cioè dalla Sua mente.

Cioè, se tutto è OK fisicamente (dal ginecologo Lei è già stata),
la causa dello spasmo muscolare che provoca dolore ancora prima della penetrazione,
direi "all'avvicinarsi della stessa",
mostra le caratteristiche del vaginismo.

Noti che frequentemente la donna è visitabile internamente dalla ginecologa,
è possibile talvolta eseguire anche il PAP test.
Il "divieto corporeo" scatta nei confronti del pene.
L'ansia non aiuta, ma non è quasi mai l'unica causa.

"...Sono ormai anni che col mio partner tentiamo di avere un rapporto completo .."
Peccato, perchè in ogni caso la terapia c'è
e il disturbo si risolve in un numero limitato di sedute,
che prevedono anche "compiti a casa"
("terapia sessuale mansionale")..

Si rivolga con tranquillità e serenutà ad una Psicologa psicoterapeuta della Sua zona, perfezionata in Sessuologia. (L'Albo è in FISSonline Albo).

Saluti cordiali.








Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Gentile Ragazza,
mi unisco al suggerimento della dott.ssa Brunialti e le sottolineo che, proprio in virtù del fatto che probabilmente il problema dipende solo dalla sua testa, è opportuno rivolgersi allo specialista adeguato.

Lei scrive inoltre: "sono una persona molto ansiosa e soprattutto negli ultimi anni, particolarmente in fase premestruale, soffro di attacchi di ansia e sbalzi di umore che mi portano ad avere negatività che spesso sfociano in crisi di pianto, provocandomi non poco disagio."
Ha parlato anche di questo alla sua ginecologa? Esistono efficaci rimedi (non necessariamente psicofarmaci) che possono migliorare nettamente la situazione.

Tenga presente, poi, che non siamo a "compartimenti stagni" e quindi le varie cose si influenzano reciprocamente.
La sessualità non è "sganciata" da caratteristiche individuali (stato dell'umore, livello di desiderio e di eccitazione, convinzioni sul sesso, educazione ricevuta...) e relazionali (a cui qui non ha fatto cenno).

Credo abbia già atteso troppo tempo: non indugi ulteriormente ed inizi a prendersi cura di sé.

Cordialità.
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
https://www.medicitalia.it/paola.scalc

[#3] dopo  
Utente 175XXX

Vi ringrazio per le risposte! Cercherò subito uno specialista. Buon lavoro!

[#4]  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Bene.
Oltre che nell'Albo interno della FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), già citato, può cercare direttamente tra gli specialisti iscritti a MI:
https://www.medicitalia.it/specialisti/psicoterapia/
o tra gli iscritti all'Ordine degli Psicologi della sua Regione:
http://www.oprs.it/iscritti/

Auguri!
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
https://www.medicitalia.it/paola.scalc

[#5]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Prego.

Buon percorso.
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6]  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Provi a visonare questa mia ultima video intervista sull'argomento che la preoccupa, e se desidera, poi ne riparliamo.


https://m.youtube.com/watch?v=OoK4PCWSahE

E questo canale salute

https://www.medicitalia.it/salute/psicologia/110-vaginismo.html

La diagnosi di vaginismo, visto che ci sono vari gradi di gravità, deve essere scrupolosa ed accurata, e la cura di seguente, sempre calibrata alla sua sutoria di vita e sessuale.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#7] dopo  
Utente 175XXX

Gentile Dottoressa Randone, ho visionato sia l'articolo che la video intervista. Mi ha chiarito alcuni dubbi in merito. Contatterò al più presto una specialista perché voglio superare quest'ostacolo.

Grazie Dottoresse per le risposte e la professionalità, Vi auguro buon lavoro.

[#8]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Grazie,

felici di esserLe state utili.
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#9]  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Lieta di averle chiarito alcuni dubbi...con il materiale propostole.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it