Utente 377XXX
Buongiorrno,
per quasi due anni ho avuto una storia a distanza terminata a maggio 2017, ci si vedeva una o due volte al mese con alti e bassi e qualche incomprensione data dalla distanza,credo che lei sperava che io facessi di più x colmare la distanza......a marzo mi ha chiesto un periodo di pausa , durante questo periodo ci siamo sentiti solo con dei messaggi ,dopodichè a maggio sono stato lasciato. Gradualmente non mi ha più mandato dei messaggi per sapere come stavo.
Purtroppo fino ad oggi non c'è stato un giorno in cui non ho pensato a lei, quasi ogni giorno sono andato su facebook per "vedere cosa fà".....peggio ancora whatsApp tantissime volte durante la giornata.....nel mentre faccio le cose spesso il pensiero ritorna sui ricordi di lei e sugli sbagli che ho fatto e che hanno fatto finire la storia.
Purtroppo qualche volta le scrivo anche qualche messaggio poco simpatico dettato dalla rabbia nel vederla felice e contenta proseguire la sua vita.
Mi piacerebbe capire come fare per evitare che questi pensieri intrusivi mi rovinino le giornate e come potrei fare per dimenticarla.
Grazie

[#1]  
Dr.ssa Valentina Sciubba

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
le segnalo un mio articolo sulle storie sentimentali non chiuse che può trovare sul mio sito professionale; forse le può dare dei lumi.
cordiali saluti
Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve Integrata Consulenze on line
Roma 338 1762781

[#2] dopo  
Utente 377XXX

Ho letto il suo articolo ed a tal proposito ricordo che la mia ex in uno dei suoi messaggi scriveva "non ho più sentimenti per te" e in un altro scrisse "ti voglio bene ma l'amore è finito" .....io purtroppo sento tanta rabbia che qualche volta esplode con dei messaggi poco simpatici che gli mando insieme, sopratutto, a questi pensieri intrusivi che non sò come gestire.