sesso  
Utente 479XXX
Gentili dottori buonasera...
Mi chiamo Anna..poche sere fa sono uscita con un ragazzo..siamo andati in un pub..abbiamo bevuto un po di birre poi fatto il giro di qualche bar e continuato a bere..fino al momento in cui ero brilla ancora cosciente ho un ricordo meraviglioso..questo ragazzo mi è piaciuto tanto..ricordo anche il momento del bacio..poi ho dei ricordi frammentari di quando abbiamo fatto l'amore..ricordo solo che ho spinto io a volerlo fare..e delle cose che ci siamo detti...ma ho rimosso dei particolari per l'eccessiva assunzione di alcool..
Essendo che è la prima volta che mi capita di fare sesso la prima sera..ho paura che questo ragazzo mi giudichi una poco di buono perché mi ha anche chiesto se io sia solita comportarmi cosi...e nonostante io abbia risposto di no che è la verità ho paura lo stesso pensi male..
Lui continua a farsi sentire..mi ha chiesto di rivedersi...come fargli capire che io non sono quella della prima sera..una che beve e va a letto con chiunque..come comportarsi al secondo incontro...mi piace molto questa persona...avevo perso la fiducia nel genere maschile..ma ho trovato con lui una sintonia su tante cose...grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

considerato che il Suo comportamento della prima sera ha lasciato aperta la possibilità che Lei sia "...una che beve e va a letto con chiunque.."
MA lui continua a farsi sentire e Le ha chiesto di rivedersi,
non mi porrei troppi problemi su "come comportarsi al secondo incontro...".

Si comporti con una naturalezza scarsamente alcolica.

Saluti cordiali.
Carlamaria Brunialti.
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicologa europea, Psicoterapeuta, perfez. in Sessuologia Clinica - Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia