Utente 483XXX
Buongiorno, vorrei parlarle di un problema familiare. I miei genitori sono separati da quando io ho 3 anni adesso ne ho 15, da quando mio padre è andato via di casa, mia madre ha cominciato a buttare fango sulla sua persona. Inoltre ha cominciato ad assumere un comportamento strano, ha cominciato a fare anche da padre, ma quando mio padre è andato via io mia sorella(che adesso ha 18 anni) e mia madre siamo andati a vivere da mia nonna. Io vivo in Sicilia, e qui la cultura patriarcale in cui l’uomo è più forte della donna è abbastanza radicata. Mio nonno materno ha cresciuto mia madre con regole rigide come ad esempio:
•non esistono fidanzamenti che non siano fatti in casa
•l’uomo ha il potere
•l’amore si fa dopo il matrimonio perché al matrimonio di arriva vergini
•non si esce
Ecc...
Mia nonna si è sposata con mio nonno che lei aveva17 anni mentre lui ne aveva 32 quindi mia nonna ha assimilato tutto quello che mio nonno pensava e quando ci siamo trasferiti da lei, lei l’ha fatta assimilare a mia madre. Voglio specificare che mio nonno è morto circa 14 e mezzo fa.
Comunque, mi scusi se mi sto dilungando ma se non le spiego in generale, non potrà mai capire per bene il problema.
Il problema è che mia sorella è fidanzata da due anni e qualche giorno fa è successo il putiferio, perché il suo ragazzo gli ha regalato un viaggio con la durata di una settimana e l’alloggio in un appartamento. Perciò mia madre le disse a mia sorella Se per caso si dovevano coricare insieme e mia sorella le rispose che tanto non era la prima volta. Cioè in pratica le confessò che aveva già fatto l’amore. Quindi mia madre lo prese come un affronto, anzi come un disonore e se ne è andata da casa per un giorno e mezzo, poi è tornata, hanno litigato e mia madre le ha alzato le mani a mia sorella. In tutto questo ovviamente mia nonna non è rimasta zitta, ma ha fatto terrorismo psicologico dicendo codeste cose a mia sorella (li riporterò di seguito in italiano anche se vennero dette in dialetto):
•perché non ti spunti in faccia
•fai schifo
•senza pudore
•vergognati
•sei una buttana
Ecc...
Vabbè poi mia madre ha chiamato alla mamma del fidanzato di mia sorella ma anche al fidanzato e gli ha urlato al telefono.
Vabbè in tutto questo ci sono andata di mezzo io, mia madre ha detto che con me non farà lo stesso errore. Io sono fidanzata da quasi un anno però il mio ragazzo non piace a mia madre, cioè piace a tutta la mia famiglia tranne a lei e mia nonna, non gli piace perché fra poco fa 18 anni e perché sta in una brutta zona della mia città, ma non per piacere ma per dei problemi economici. Più volte non me lo fa vedere e adesso mi ha rinchiuso a casa da tre giorni stamattina mi ha alzato le mani perché le ho consigliato di andare da uno psicologo, il problema per lei è che vede questa figura non come una figura che aiuta ma come una figura che cura i pazzi. Non mi va vedere più la mia migliore amica, non mi manda più da mia zia. Che devo fare???

[#1] dopo  
Dr. Marco Arrigo

24% attività
12% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
Salve,
da questo consulto emergono delle forti incongruenze con quanto hai scritto in precedenza su questo sito (in termini di coerenza dei dati).

Essendo minorenne non possiamo purtroppo esserti d'aiuto in quanto vietato espressamente dal regolamento.

Ti consiglio dunque di rivolgerti ad un consultorio della tua zona dover sarà accolto il tuo disagio.
Dr. Marco Arrigo - Ricevo a Messina e Reggio Calabria. Tel: 3480535198
Psicoterapeuta in formazione
https://marcoarrigo.wixsite.com/psicologia