Utente 557XXX
Gentili dottori sono un ragazzo di 22 anni e da piu di un mese sto soffrendo di ansia e attacchi di panico e avevo paura della morte che potevo avere un infarto o qualche brutta malattia, invece da ieri o un altra paura però prima di dirla vi dico in anzitutto che somatizzo molto, la mia paura ora e quella di diventare pazzo di perdere il controllo pure mentre lo scrivo mi sale l'ansia e paura prima dicevo che somatizzo e vi spiego mio cugino tempo fa parti per la Germania non si capisce perché quando e arrivato a avuto problemi mentali e a iniziato a delirare e io o paura di fare la stessa cosa però lui non capiva che stava succedendo invece io so per certo di avere paura che mi accada, poi o il pensiero fisso e l'ansia mi logora dentro poi mi sento male fisicamente o una pressione alla fronte e indebolimento disco mo le domande sono 2.
E ansia o mi sta capitando quello che è capitato purtroppo a mio cugino?
L'ansia porta pressione alle resta senso di stanchezza e una cosa nello stomaco che non va via quasi per tutta la gg?
Grazie.

[#1]  
Dr. Alessandro Raggi

52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
è possibile che la situazione di suo cugino sia stata vissuta da lei in modo traumatico e che ciò abbia contribuito a innescare in lei una risposta ansiosa. Probabilmente, la sua tendenza a "somatizzare molto", come scrive, l'ha resa già particolarmente sensibile a risposte ansiose in situazioni stressanti.
I sintomi dell'ansia possono portare a tutte le cose che lei ha descritto, è davvero improbabile, invece, che ciò che le sta accadendo sia correlato a ciò che è accaduto a suo cugino.
Consulti uno psicoterapeuta per un consulto, prima inizierà ad occuparsi di questi sintomi, prima sarà possibile ottenere dei benefici.
Dr. Alessandro Raggi
psicoterapeuta psicoanalista
www.psicheanima.it