Utente
Gentili dottori,
Ho bisogno di aiuto, ma il mio studio medico ha chiesto di evitare visite se non per emergenze.

Ho sempre avuto paura delle malattie, credo sia iniziata quando avevo 8 anni e una telefonata svegliò la mia famiglia nel cuore della notte, dicendo che mia nonna aveva un infarto, di cui morì qualche ora dopo.
Da più adulta ho perso mio padre per un tumore.
E l’anno scorso ho perso una giovane sorella appena 30enne di parto.
Ammetto che ho smesso di vivere tranquilla, ma ho cercato di gestire le emozioni.
Da quando è morta mia sorella mi sono convinta che nel momento più bello della mia vita (lei stava partorendo, una gioia enorme), sarei morta.
Sono da poco andata a convivere, con quello che reputo l’amore della mia vita.
A seguito di un episodio di sangue nelle urine, il medico mi ha diagnosticato una infezione delle vie urinarie, ma io sono distrutta.
Stavolta non riesco a gestirla.
Mi sono convinta al 100% che il medico ha sbagliato e che un tumore.
La notte non dormo, perché mi tocco il petto in continuazione, per vedere se sudo (da sempre, da piccola, ho avuto molto caldo la notte, anche d’inverno dormo scoperta, non è mai stato un problema, adesso secondo me è un sintomo).
Fino all’anno scorso tendevo un po’ ad ingrassare, ma sono stata sempre dello stesso peso perché ci stavo attenta.
Da circa un anno, il mio peso si è stabilizzato, anche se mangio di più non ingrasso.
Avevo pensato forse perché ho eliminato completamente la carne, perché bevo latte di soya invece che vaccino, perché ho iniziato la mini pillola, che forse ha stabilizzato i miei ormoni, perché sono stata stressata dal lutto subito e altre mille problematiche connesse, insomma non vi ho fatto caso, adesso secondo me è un sintomo, sono in continuazione sulla bilancia e poiché metto su magari 100, 200 grammi invece che 1/2 kili, piango e mi angoscio.
Non riesco a fare più nulla se non cercare sintomi su internet, non provo attrazione sessuale, sono depressa e angosciata.
Non so che fare

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
[#2] dopo  
Utente
Grazie, sì l’ho letto