Ricerca del consenso altrui

Buongiorno da Alessandro, 36 anni.

Volevo sottoporvi un mio problema:
da diverso tempo, anni a dire il vero, frequento un forum -di tanto in tanto- dal forte sentore complottista.
Io amo la storia e l'archeologia ma non ho alcuna specializzazione accademica.
La gente che frequenta quel forum anche non ha specializzazioni in storia ed archeologia eppure vi sono alcuni di essi che si credono più colti degli accademici stessi.
Ma il problema non è questo.
Vi è un utente che da sempre mi ha "colpito".
Non riesco a spiegare il motivo ma è come se avessi bisogno di sentire la sua spiegazione per poi potermi fare io un'idea.
Come se egli contasse di più di un archeologo con tanto di PhD (questo utente se non erro ha un diploma di scuola superiore e stop, con due esami universitari ma non ha nemmeno la Triennale).

Da qualche anno mi ritaglio un mondo a parte nella mia fantasia, creando un mondo fantasy medievale.
Ora cosa succede: volevo affidare ad un artista la commissione di miniature medievali ma sto come cercando l'approvazione di questo utente.
Mi spiego: vorrei sapere da lui (visto che non crede all'antichità, né al Medioevo -per lui tutto inventato nel XIX secolo: non crede nemmeno ai castelli, li reputa dei falsi cronologici creati ad arte dai "mistificatori"-) se nella mia fantasia il castello, la cattedrale, possa avere la funzione che la storia umana insegna avessero oppure no! Ovvero la fantasia è la mia, ma è come se cercassi la sua approvazione per inserire dettagli storici, come i castelli.
Nel mio mondo fantasy inventato (come fa uno scrittore o amatore) il castello ha la funzione difensiva nonché magione del feudatario.
Ma siccome questo utente non crede che i castelli servissero a tale scopo, allora vorrei da lui sapere se nella mia fantasia i castelli possano assumere la realtà di difesa e magione del vassallo.

So che la cosa può sembrare futile, ma è così.

So anche che tutto ciò è figlia della mia insicurezza ma come dovrei muovere la mia razionalità?
So che in realtà egli, da non laureato, da non specializzato, da complottista 180 / 360 che pensa che tutta la storia sia falsa o falsificata da quelli che lui chiama i "mistificatori", i "falsificatori" o i "dominatori", non ha ragione e non ha sapienza per giudicare il lavoro di storici, archivisti, filologi ed archeologi.

Dovrei subito togliermi da quel forum?
Come potrei indirizzare la mia razionalità affinché possa tranquillamente proseguire nell'amore per la storia, l'archeologia ed anche del mio fantasy e delle miniature che vorrei far creare?

Non so se vi sia mai capitato di leggere cose così...
Attendo vostre notizie.

Un sentito grazie e buona giornata e buon lavoro.

Alessandro
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

ho riletto anche i precedenti Consulti
e nel complesso Lei sembrerebbe una persona che rimugina sui propri pensieri o comportamenti e sentimenti.

E dunque non è il caso che noi entriamo nella tematica specifica di questo consulto,
bensì sul rimuginare,
che riguarda altre volte la "Memoria" oppure il dilemma "innamoramento o infatuazione".

A tal proposito è stato visto di persona da uno Specialista dell'area Psy?

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
anni fa quando ebbi degli attacchi di panico: settembre 2015. Da quel momento non ho più avuti di questi attacchi
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Se questa Sua modalità di funzionamento mentale diventasse troppo ingombrante per la Sua qualità di vita,
riprenda con alcune sedute da uno Psicologo che sia anche Psicoterapeuta.

Potrebbe servirLe anche in senso evolutivo,
considerato che la "Ricerca del consenso altrui" (Suo titolo) è più propria di fasi precedenti che della Sua età anagrafica attuale.
Cosa ne pensa?

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Sì, come se avessi bisogno del parare altrui, come quando un bimbo ha bisogno del parere materno?
Una domanda in questa sede, se è possibile: come potrei fare a meno di cercare il "consenso", o "parere" di quella persona su ciò che riguarda, come detto, la mia fantasia?
Feci su l'esempio dei castelli medievali...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo: mi preme il fattore inerente la mia fantasia appunto perché essa è solo mia

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio