Stress, tensione

Salve, sono adesso almeno 4 o 5 mesi che ammetto di aver iniziato a sviluppare dei disturbi nel mio comportamento.
Sono all'ultimo anno di giurisprudenza, in pari con gli esami ed amo ciò che studio.
Ho iniziato da 5 mesi un tirocinio da un avvocato, sono una ragazza normale, mi piace uscire ecc...
Ho correlato i disturbi di cui parlerò al periodo di stress dovuto al tirocinio in questione e agli ultimi esami all'università, e non so onestamente come uscirne.

Racconto in breve.
Il disturbo principale è quello dell'alimentazione incontrollata.
Premetto di essere normopeso (anche se sono ingrassata recentemente), ho sempre fatto sport e acuto una alimentazione sana.
Ma adesso non riesco più ne ad allenarmi, ne a mangiare sano, anzi, proprio oro che sto scrivendo ho finito una barretta di Cioccolato comprata nemmeno un giorno fa.
Anche se sono sazia continuo a strafogarmi.

Questa perdita di controllo si manifesta anche nelle spese quotidiane=compro cose senza pensare e poi faccio il reso...così come si manifesta nella vita di ogni giorno=non riesco riesco tenere in ordine la casa, e assurdo gratto costantemente la testa fino ad essermi creata croste ed anche le unghie ho iniziato a mangiare.

Mi sento fuori controllo e senza lucidità.

Non so più come fare.
Da cosa posso iniziare?
Non posso permettermi uno psicologo al momento...
[#1]
Dr. Feliciano Lizzadro Psicologo, Psicoterapeuta 30
Gentile utente,
dovrebbe fare una visita dallo psicologo e poi in base alla diagnosi stabilire il trattamento.
Se non ha possibilità di recarsi da uno specialista privato può sempre fare richiesta alla sua ASL e quindi pagare solo il ticket.

Cordialità,
Dott. F. Lizzadro

Dott. Feliciano Lizzadro
Psicologo
Psicoterapeuta

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test