Come si può stare insieme, 10 anni, con una persona che non si è mai vista?

Buongiorno, vi scrivo perché non so davvero a chi rivolgermi.
Da un anno, il mio ex ragazzo è rientrato nella mia vita ed io sto mettendo tutto in discussione per lui.
Per adesso viviamo una storia a distanza ma c'è nei nostri progetti il mio trasferimento da lui.
Sembrerebbe tutto bello ma c'è qualcosa che mi preoccupa profondamente.
Mi ha confessato che, in questi 10 anni in cui non ci siamo sentiti, lui è stato con una ragazza conosciuta su internet che non ha mai visto.
Si sentivano per telefono, ma mai videochiamate e lei le mandava foto (ovviamente false).
Sono andati avanti così per 10 anni, anni in cui lei per non vedersi inventava delle storie assurde e lui le credeva ogni volta.
Era completamente soggiogato da lei.
Ora mi domando, cosa può esserci nella psiche di un uomo che accetta una situazione del genere per tutto questo tempo?
Anche tra me e lui adesso è tutto virtuale (videochiamate in continuazione).
E se fosse un uomo che non riesce ad avere una relazione nella vita reale?
Sono davvero molto preoccupata, non ho mai sentito una storia simile.
Spero possiate darmi qualche spunto di riflessione.
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.5k 570 66
Gentile ragazza,

in quest'epoca nella quale il virtuale ha un certo rilievo, la vicenda da Lei riferita non è poi così rara.

Ma noi qui ci occupiamo unicamente di chi ci scrive, ossia Lei. Come mai anche Lei sta ricalcando la storia precedente "Anche tra me e lui adesso è tutto virtuale (videochiamate in continuazione)"? Come nai si presta a quella modalità che tanto la mette in crisi?
Se ha dei dubbi relativi al fatto che si tratti di "..un uomo che non riesce ad avere una relazione nella vita reale.." perchè non mette la relazione alla prova della realtà, reincontrandovi di persona al più presto? Prima di progettare un Suo trasferimento da lui che, con tali premesse sembra arrischiato, occorrerebbe possedere maggiori elementi.
Ma poi ... trattandosi del suo ex, lo conoscerà un po', no?

A noi Specialisti mancano troppi elementi per una risposta motivata, dunque.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/