Ho 23 anni ma non provo attrazione verso le mie coetanee

Gentili dottori come da titolo sono un ragazzo di 23 anni e noto sempre di più l'enorme distacco tra me e le mie coetanee.

Nonostante la mia età, mi sento completamente in ritardo.

In tutte le tappe.

Non studio, non lavoro, non ho mai baciato una ragazza o avuto una relazione.

Mi sento ancora un adolescente che ancora deve imparare a fronteggiare il mondo.

Tale senso di inadeguatezza si riflette soprattutto nel rapportarsi con ragazze mie coetanee.

Le vedo troppo distanti dalla mia vita e dalla mia persona.

Lavorano, viaggiano, sono indipendenti, hanno sempre le idee ben chiare su cosa fare, hanno avuto molte più esperienze di me in campo sentimentale e sessuale.

Insomma le vedo troppo lontane.

Nella situazione attuale ho notato che il mio interesse è indirizzato verso ragazze più piccole.

Range di 15-18 anni.

Le vedo più simili a me.

Mi trovo meglio anche negli argomenti e interessi in comune.

Bene o male mi ritrovo perfettamente nel loro stile di vita.

Vorrei vivere un amore di tipo platonico tipico della fase adolescenziale.

Cosa che con una mia coetanea non potrei avere.

Non ho l'esperienza adatta e non mi sentirei a mio agio.

Voi cosa ne pensate della mia situazione?
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,9k 464 103
Gentile utente,

non è facile *pensare* qualcosa di professionale in presenza di così pochi dati.

Cerchiamo di capire.

Come mai non studia, non lavora?
Come trascorre le giornate?
Chi La mantiene legittimando così la situazione?
Soffre di qualche patologia fisica o psichica?
Assume farmaci?
Quali passatenpi o attività ricreative pratica?

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2022
Ex utente
Onestamente a giudicare dalla sua risposta lei non ha o non vuole avere le intenzioni necessarie per risolvere il mio problema.
Cosa le interessa come passo le mie giornate o chi mi mantiene?
Io ho esposto un problema riferente alla sfera sessuale e sentimentale.
Si concreti su quello.
Vorrei avere risposte da specialisti più preparati.
Con tutto il rispetto a giudicare dalla sua foto profilo lei ha una certa età.
Tali problematiche in un periodo storico simile non può capirle.
Lasci simili consulti a esperti più preparati di lei e soprattutto con un età anagrafica adatta.
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,9k 464 103
Non gentile utente,

considerato che Lei non comprende affatto il significato di certe domande di approfondimento,
e non sembra nemmeno intuire che esse (le domande di approfondimento) dimostrano l'interessamento dell'Espert* nel comprendere il mondo interiore ed esistenziale dell* scrivente, al fine di poter dare una risposta personalizzata,
chiudiamo qui il Consulto. Le Linee guida non accettano nè la maleducazione, nè gli attacchi personali, soprattutto da parte di chi si copre dietro l'anonimato.
Tenga conto però che l'aggressività gratuita rivela moltissimo della persona che la sfodera.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test