x

x

Da chat romantica e piccante alla follia online

Gentili dottori,
innanzitutto Vi rigrazio della Vostra attenzione e disponibilita.

Sono una donna di 37, una professionista con una carriera brillante e vivo all estero.
Ad ottobre scorso sono "incappata" casualmente in Instagram in un uomo autoctono che ha il doppio della mia eta, lavoriamo nello stesso campo e per me e un idolo, oltre a essere una celebrita.
Le chat avvengono all inizio per 4-5 sett.
in maniera distaccata, come tra amici che parlano di interessi.
Devo dire che rappresenta abbastanza l uomo dei miei sogni: siamo affini in tutto, molto simili e da piu giovane per me era bellissimo, assolutamente il mio tipo.
E ancora un bell uomo e colto, intelligente, stimato e ricco.
Ha una moglie straordinaria.
Le chat quotidiane si fanno pian pianino sempre piu piccanti.
Io gli comunico quanto sia x me stupendo e un uomo da sogno (nonostante i miei timori per la sua eta).

Dopo 2 chat piccanti e "travolgenti" a detta sua, in cui dice diverse volte di trovarmi divina, stupenda e intelligente, dice che non potrebbe farcela ad avere un "affair" con me (i patti erano questi, incontrarci solo in hotel e restare ottimi amici).
Dice che non reggerebbe, che vuole avere un ruolo speciale nella mia vita, in pratica separarsi per me.
Mi da qualche giorno per pensarci.
Per me era follia pura, non ci siamo ancora mai visti!! Dopo 4-5 gg, chattando del piu e del meno, gli parlo un po piu di me in generale x conoscerci: x es.
non sono ricca, amo la mia citta, e ho "paura che mi si blocchi con la carriera" (mi aspettavo mi dicesse che non lo fara mai e anzi mi supportera).
Li diventa inferocito come il demonio, dice che e "vecchio, sposato" e non vorra mai essere il mio amante, possiamo essere solo amici.
Voleva perfino bloccarmi.
Ci chiariamo e gli dico che non cerco sesso e voglio essere la sua fidanzata ma bisogna conoscersi, non ci si puo "fidanzare" in chat! Vuole 3 sett.
di "pausa" x sbollire gli animi.
Vuole "sentire come sara il mio umore" verso il 6-7 gennaio.
Il 6-7 genn.
torna dalla vacanza con la moglie e non mi scrive subito anche se mi controllava continuamente i social.
Io non volevo sembrare "ai suoi comandi" subito dopo quella scena aggressiva che aveva fatto.
Verso il 9 genn.
gli scrivo che ho l influenza e gli mando perfino foto di me ammalata e del termometro! Abb freddo mi dice che e tutto ok, che abbiamo chiarito il brutto malinteso e buona guarigione.
Non mi scrive piu.
Dopo 8-9 gg gli comunico che ho poca febbre ma non mi sento granche, ma ci vedremo abb presto.
Gli mando perfino certificato medico! Premetto che ho sofferto di 2 forti bronchiti negli ultimi mesi e sono finita in ospedale, non e un momento dei migliori x la mia salute.
Li diventa gelido come ghiaccio e mi dice che ha cambiato i suoi "piani" e forse potra vedermi nella mia citta non prima di fine febbr.
E gelido ma mi osserva continuamente sui social.
Sento che vuole manipolarmi.
Non e ossessiva tutta questa pressione senza che ci siamo mai incontrati?! Mi fa male.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 16.2k 522 109
Gentile utente,

sembrerebbe che lui sia diventato freddo e disinteressato quando lei gli ha parlato della sua situazione: "non sono ricca, amo la vita, ". O almeno così direbbe il Suo racconto.

Casa pensare?
Forse ad una truffa sentimentale?
Oppure ad un (semplice) disinteresse di lui nei Suoi confronto? dopo tutto lui ha anche una moglie (e forse altre donne online?).
Tenga conto che tutti i suoi consulti qui riguardano problematiche affettive, compreso l'ultimo titolato " Perche attiro uomini (a parer mio) appiccicosi e ossessivi??", problematiche che probabilmente avrebbero bisogno di un percorso psicologico specifico.

Inoltre con riferimento al suo titolo "Da chat romantica e piccante alla follia online", dalla narrazione non si nota alcuna follia. Qualcosa sfugge?

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottoressa Brunialti,
La ringrazio molto per la sua risposta innanzitutto.
Probabilmente non mi sono espressa in maniera molto chiara su certi punti (inoltre ho tastiera straniera senza accenti!).
Dopo il "fraintendimento" sulla frase "ho paura di essere bloccata con la carriera" in cui lui voleva bloccarmi e scrisse "queste chat sono una truffa sentimentale", io gli risposi: "io voglio essere la tua ragazza, la tua fidanzata, ecc ecc" e lui: "daccordo, ci siamo solo fraintesi, io non saro cmq mai il tuo amante". Volle 3 settimane di "pausa x sbollire gli animi". Al suo ritorno mi ammalai quasi subito con una febbre per la terza volta in pochi mesi. Lui prima mi scrisse "per ora guarisci x bene" e dopo pochi gg, gelido come il ghiaccio "devi avere ancora piu pazienza, avro tempo non prima di fine febbraio".
Non e folle parlare di separazione e fidanzarsi e poi congelarsi cosi perche dico che ho una terribile febbre (con tanto di foto)?
[#3]
dopo
Utente
Utente
PS: dettaglio importante. A dicembre voleva in chat una risposta sul "separarsi per me" e io non riuscivo ad esprimermi cosi in chat senza neanche esserci mai visti. Volevo farmi conoscere ancora meglio, scrissi tipo: "non e che ti aspetti una filmstar, non sono ricca. Amo la citta in cui vivo, ho paura di essere bloccata con la carriera, ecc". Qui voleva bloccarmi ma poi ho recuperato scrivendo "voglio essere la tua fidanzata!" e lui "ok, ci siamo solo fraintesi". A me sembra tutto molto folle parlare di separazione dalla moglie in una stramaledetta chat senza mai essersi visti. Saro strana io, non lo so. Cmq guarda le mie storie e le mie foto online ogni 2 min., non gliene sfugge una subito.
[#4]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 16.2k 522 109
Gentile utente,

non è la prima volta che le rispondiamo su questioni affettive, ad esempio significativo il titolo di un consulto "Perche attiro uomini (a parer mio) appiccicosi e ossessivi??".

In presenza di problematiche complesse, L'abbiamo orientata verso una consulenza o un percorso psicologico in presenza, considerato che un consulto online non ha -secondo le Linee Guida della piattaforma- l'obiettivo di risolvere i problemi (non sarebbe possibile!), bensì di orientare la persona verso le risorse concretamente possibili, praticabili, ottimali.

Non rimane che rinnovare l'auspicio che lei voglia farsi aiutare direttamente.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#5]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottoressa Brunialti,
capisco bene cio che dice e concordo che un consulto online su questo sito non risolvera di certo i problemi.
Il fatto e che come dicevo mi trovo all estero, gia non e la mia lingua e nel giro di poche settimane mi sono ritrovata in un "putiferio" con una persona a cui tengo tanto e che mi definiva "stupendissima" fino a poco fa. Cercavo solo un aiuto "veloce" per capire certe dinamiche.
Vedo che la comunicazione virtuale anche con Voi medici qui e difficile, figuriamoci nelle lingue straniere come con il mio "amante".
Detto questo ringrazio ancora per l attenzione, tenevo solo a precisare perche ho pubblicato il consulto qui.
[#6]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 16.2k 522 109
Gentile signora,

certamente ha fatto bene a pubblicare qui la Sua richiesta! Peccato per i limiti che il mezzo presenta.
Considerato che Lei si trova all'estero, che però avrebbe bisogno di chiarirsi la situazione parlandone,
se non Le è possibile in presenza ricorra ad un percorso online in video-chiamata assieme ad un* Psicoterapeuta specializzat* in tematiche affettivo-relazionali.
Anche qui sulla piattaforma troverà indicazioni, curriculum e specializzazioni.

Le auguro di cuore buoni giorni.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#7]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottoressa Brunialti,
prendo assolutamente in considerazione il Suo suggerimento quanto prima, in effetti e l unica cosa sensata da fare per risolvere i problemi relazionali. La comunicazione virtuale per chat o messaggi mi sembra che anzi li acuizzi, e ora di prenderli finalmente di petto.

La ringrazio ancora per le sue gentili risposte e auguro anche a Lei ogni bene!

Cordiali saluti a Lei
[#8]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 16.2k 522 109
Grazie!
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/