Esito rsm

In questi giorni ho ritirato il referto della rsm spalla/braccio senza contrasto che dice:
Piccola areola di edema midollare è evidenziabile al versante superiore della testa omerale come per fenomeni entesopatici inserziali in assenza dianamnesi traumatica.Non altre significative alterazioni dell'intensità del segnale a provenienza dal midollo endo-spugnoso dei segmenti ossei esplorati.Conservati i rapporti articolari acromion-claveari.Modicamente risalita la testa omerale a ridurre lo spazio sub-acromiale,nel cui contesto il tendine del m. Sovra-spinoso risulta disomogeneo per fenomeni tendinosici da impingement cronico contro l'apofisi acroniale,con areola di assenza di segnale in sede inserzionale di circa 9 mm compatibile con calcificazione.Il tentine del m. Sotto-scapolare risulta disomogeneo per fenomeni tendinosici da impingement cronico contro l'apofisi coracoide, con piccola areola di assenza di segnale inserionale riferibile a calcificazione.Nei limiti il ventre muscolare e l'estremità tendinea del m. Sotto-spinoso.Nei limiti la glena scapolare ed il cercine fibro-cartilagineo.Normo-posizionato il tendine del capo lungo del m. bicipite,circondato da modico versamento.Sottile falda di versamento endo-articolare ed in corrispondenza della borsa sub-acromion-deltoideaviene dimostrata con sequenze T2.
Chiedevo cortesemente una semplice spiegazione e cosa fare.
Ringrazio e porgo i miei cordiali saluti.
[#1]
Dr. Raffaele Prudenzano Radiologo interventista, Radiologo, Angiologo 543 21 30
Gentile Utente,premesso che non vi è niente di "chirurgico",infatti il referto RM è ascrivibile ad una "sindrome conflittuale", per quale sintomo ( o problema) lei ha eseguito la RM?

Nel frattempo le allego una ns lettura in merito (sulla s. da conflitto).

https://www.medicitalia.it/minforma/radiologia/1136-ecografia-di-spalla.html

DR Raffaele Prudenzano
Alta Prof. in Rad. Vasc. e Interv.UOC di Neuroradiologia H. V Fazzi Lecce


[#2]
dopo
Utente
Utente
La risonanza l'ho eseguita a causa di un continuo dolore che mi perseguita da 5 anni, anche a riposo, che parte dalla spalla e arriva sino al gomito, per esempio quando sono coricato non so come tenere il braccio a causa del dolore o semplicemente quando cammino il solo movimento che si fa con le braccia avanti e indietro mi provoca dolore
[#3]
Dr. Raffaele Prudenzano Radiologo interventista, Radiologo, Angiologo 543 21 30
Ok,ora con la RM "in mano" contatti un buon centro di Fisioterapia che le risolverà il problema.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test