Utente 127XXX
Gentile Dottore, mio marito ha da due mesi dei dolori insopportabili alla spalla sinistra. Due anni fa ebbe un'incidente stradale con caduta dalla bici. Il medico curante ha prescritto una lastra e un'ecografia. Il responso dell'ecografia dice che:sulla spalla sinistra vi è una lieve disomegeneità edematosa peritendinea alla inserzione del sottoscapolare sul trochine omerale con concrezione calcifica inserzionale di 3.5 mm in rapporto a segni di entesopatia.Alterazione del profilo capsulare acromion claveare con lieve distensione del margine claveare per minimo versamento articolare. Non sappiamo se rivolgerci ad un ortopedico, ad un reumatologo, o ad un osteopata. Ha già eseguito 5 sedute di onda d'urto ma il dolore persiste. Le sarei veramente grata se potesse anche solo indicarmi che tipo di specialista è adatto al nostro caso. Cordiali saluti. Paola Casula

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati

40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Escluderei subito l'osteopata, che non è autorizzato a visitare, fare diagnosi, prescrivere terapie a meno che non sia un Medico osteopata.
Le consiglio di rivolgersi a un Ortopedico che si occupi in modo specifico di Chirurgia della Spalla, ad esempio presso l'UO Ortopedia dell'Ospedale Marino http://www.aslcagliari.it/index.php?xsl=7&s=8419&v=2&c=617
Ci tenga aggiornati
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente 127XXX

Grazie dottore,mio marito si è orientato subito sulla fisioterapia ma non ha richiesto ancora alcun consuto ci rivolgeremo al più presto al reparto da lei indicatoci.Cordiali saluti. Paola Casula