Utente 916XXX
ho iniziato da circa un mese una nuova cura :methotrexate da 2,5 mg, ne prendo tre alla settimana .con questa terapia devo fare gli esami ogni mese. volevo sapere se con questi esami posso stare tranquilla oppure andare al controllo.AST 16 (31)ALT 22 (31) CREATININA 0,59 (1,20),EMOCROMO : LEUCOCITI 4.06 (4-11) ERITROCITI4.70(4.2-5.5) EMOGLOBINA 14,2(12.0 -16) EMATOCRITO 42.9 (37-47) M.C.V.91.3 (81.0-99.0)M.C.H.30.2 (27-34) M.C.H.C 33.1 (31-36)R.D.W.12.5 (11.5-20) N.PIASTRINE 216 (140-450 FORMULA LEUCOCITARIA : Neutrofili 43.9 (40-75) Linfociti45.4 (20-45)Monociti 5.3 (0-10) eosinofili 2.1 (0-6) Basofili 0.4(0-1) L:U:C:2.8 (0-4)MPXI -4.50 LA MIA PREOCCUPAZIONE SONO I GLOBULI BIANCHI,VI RINGRAZIO E ATTENDO RISPOSTA

[#1] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
spero che le sia anche stato dato l'acido folico.... il metotressato é nche antifolico e quindi é opportuno associare durante l'assunzione di metotressato anche l'acido folico tipo osfolato o folina....
Per il resto controllo ematologico ogni mese... A volte i primi sintomi si accusano alle fauci... in bocca...
Questa é la prassi... Non vedo pero' una ves e una PCR negli esami eseguiti.

[#2] dopo  
Utente 916XXX

la ringrazio dottor Gastaldi per avermi risposto cosi' velocemente,le medicine che prendo,sono il PEPTAZOL per lo stomaco,il LASIX e il methotrexate, per gli esami ho richiesto io per la prossima volta la ves ,il colesterolo ma il PCR non mi e' stato chiesto e non mi e' venuto neanche in mente forse perche' e' sempre negativo . Ora le chiedo. la formula leucocitaria va bene? ringrazio fin d'ora per la cortesia e attendo risposta

[#3] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
vada dal suo medico curante e si faccia subito introdurre l'acido folico... da aggiungere... C'è una linfocitosi relativa... io direi di prendere l'acido folico e riptere l'esame.... I valori perlatro sono ancora tollerabili ma l'acido folico manca....si puo' dosare anche quello con gli esami ma é in ogni caso da prendere..

[#4] dopo  
Utente 916XXX

Io ringrazio vivamente lei e tutti i medici per la vostra disponibilita' non e' facile fare presente al medico se ci sembra che qualcosa non va perche' dovrebbe essere lui a dirci cosa fare, provero' a fare presente gli esami al reumatologo che mi segue e spero mi dia la cura che lei mi dice grazie