Utente 141XXX
Buongiorno,

scrivo per sapere se è il caso di effettuare una visita reumatologica.

Ho 30 anni e da tempo soffro di dolori in vari punti: caviglia destra, ginocchia, schiena e dolori muscolari alle gambe. Mi è stata diagnosticato il tunnel carpale bilaterale. Mi sono decisa a fare esami del sangue poichè le ginocchia hanno inziato a 'schioccare'e a volte faccio fatica a fare movimento.
Ves, Proteina C reattiva e fattore reumatoide sono negative quindi la dott.essa di famiglia ha escluso malattie reumatiche e mi ha consigliato Condral per la cartilagine.Ma per adesso non ho risultati. E' il caso di approfondire?

Grazie dell'attenzione,

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La negatività degli esami riportati ci tranquillizza. L'evenienza di una sindrome del tunnel carpale bilaterale senza particolari fattori di rischio merita sicuramente un aprofondimento specialistico reumatologico. Cordiali saluti. MG
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 141XXX

Gentile dottore,

la ringrazio per la risposta e l'utile servizio che effettuate. Ad oggi ho ancora dolori non fortissimi ma molto fastidiosi alle ginocchia che 'schioccano' e altri dolori sopratutto alla schiena(zona lombo-sacrale) di notte che mi impediscono di riposare bene.Si aggiungono anche doloretti allo sterno...
A questo punto farò una visita reumatologica sia per tunnel carpale sia per capire se questi dolori dipendono dalla postura o da una artrosi come mi aveva anticipato la dott.essa di famiglia.

Auguro un Buon Anno a lei e tutto lo staff!