Utente 184XXX
Salve, io da um po' di anni precisamente cinque anni ho problemi di varia natura, con il tempo ho iniziato ad avere dolori intensi alla cervicale, al dorso alle braccia, ai polsi, mani, dita e irrigidita. In certi momenti o mesi tendeva a diminuire o aumentare poi andando a scendere alla schiena alle ginocchia, io ho al livello L4-L5 un disco cartilagineo schiacciato da una parte e ho sofferto di lombo sciatalgia.Io sono donatore di sangue ed è tutto ok, ho fatto anche analisi per artrite e niente è tutto normale ho fatto una risonanza alla cervicale è il collo rettilineo, questo dovuto suppongo da un incidente che ho avuto all’età di quattordici anni che mi hanno investito e ho sempre sofferto al bacino e al collo i due punti dove sono stato preso dall’automobile, ho problemi di stabilità, mi spiego mi alzo e ho dolori alle ginocchia sembra che non mi sorreggono, come se dovessi cadere, io sono alto 1,77 e peso settantasette chili mi sento tirare la schiena, il collo, gli occhi, la parte destra del cranio compreso, la mandibola, qualcuno ipotizzava che fossero fibromi algia avendo avuto un lutto in casa all’inizio dei cinque anni e sia dovuto a questo.Pero io mi alzo stanco sempre con dolori in tute le parti del corpo di più o di meno ma sempre, rigidità delle gambe della schiena, del collo, soffro agli occhi sono goffo nei movimenti e me ne accorgo, anche quando parlo m’impepino molto, non dormo bene la notte, mi sveglio diverse volte, sono ansioso e prendo un ansiolitico e limpidex per esofagite da reflusso ed ernia iatale. Nel muovermi mi stanco subito quando faccio attività fisica, cioè sento come che avessi l’acido lattico in tutto il corpo. Secchezza nelle feci o flatulenza,fascicolazioni dove vengono ,la mia mente viaggia pensando al male ,ad una malattia incurabile.
dottore lei che mi consiglia di fare a questo punto.
arrivederci

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non pensi a patologie gravi, piuttosto ha mai fatto delle visita specialistiche, per es. reumatologica e/o neurologica? Se non le ha fatte Le consiglierei di effettuarle per avere una valutazione diretta dei Suoi problemi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro