Utente 128XXX
Salve,
non sono sicura di scrivere alle persone interessate (forse è un problema di ortopedia). Vi spiego il problema di mio marito: da giovedì scorso avverte un forte dolore sotto ad un piede, in corrispondenza dell'osso che congiunge il piede alle dita, in particolare sotto il terzo e quarto dito. Non ha preso colpi, nè gli è caduto un peso sul piede, nè altro. L'unica cosa che può aver causato o rafforzato il dolore è che ha fatto in ufficio dell'archivio quindi ha camminato a lungo tra il suo e un altro ufficio con raccoglitori pesanti in braccio quindi ha caricato il piede di maggior peso rispetto al normale peso corporeo. Il medico gli ha dato semplicmente della crema, ma a distanza di una settimana ancora non riesce ad appoggiare il piede ed è costretto a girare con le stampelle. Potete darmi un riscontro per cortesia? Ritenete sia il caso fare i raggi x? Vi specifico che toccando lateralmente le dita interessate o muovendole alto/baso dx/sx non avverte alcun dolore, se non sotto come già spiegato.
Pare che sia più un problema di tendini o muscoli.
Vi ringrazio per il Vostro gentile consulto
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Quella che descrive sembra essere una metatarsalgia. Se persiste sarà utile eseguire una radiografia. Suo marito soffre per caso di gotta? Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Gent.mo Dottore, La ringrazio per la risposta.
No, mio marito non soffre di gotta e vorrei specificare che da circa 5 mesi ha plantari in entrambi i piedi in quanto la scorretta postura gli provocava dolori alle ginocchia. Con i plantari il problema pare risolto. Anche questa mattina il dolore è invariato, persiste sotto al piede destro, in corrispondenza dell'articolazione tra il piede e le dita (terzo e quarto dito). Ha dolore dove si trova l'osso di giuntura tra il piede e le dita. Non ha dolore con il piede in scarico, ma ha dolore camminando al punto di non appoggiare bene il piede e utilizzare stampelle
A Suo avviso è bene già prenotare una radiografia o è meglio un'ecografia o risonanza magnetica? Chiedo a Lei in quanto non essendo dottori non sappiamo in quale direzione muoverci.
La ringrazio nuovamente e Le auguro un buon week end.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Penso sia il caso di eseguire una rx e una RMN. Cordiali saluti.
Mauro Granata