Utente 123XXX
Salve,ho 41 anni e da circa 3 anni mi hanno diagnosticato coxoartrosi bilaterali,nello specifico impingment acetabolo femorale.Ho preso paracetamolo e qualche antinfiammatore,poi ho iniziato una cura omeopatica e fatto delle infiltrazioni di acido ialuronico,poi mi è stato consigliato di fare un intervento in artroscopia per eliminare le parti in conflitto.Così mi sono sottoposto ad intervento circa 8 mesi fà,ma con risultati fin ora sono stati poco incoraggianti,ma con la premessa che i miglioramenti in alcuni casi arrivano anche dopo due anni.Ora ho dolore fisso con momenti di alti e bassi.Vorrei qualche consiglio su come continuare ad affrontare nel migliore dei modi questo problema,grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non e' possibile fare valutazioni a distanza.
Ne riparli con il collega che l'ha operato oppure senta un secondo parere.
Cordialita'
Dr.A.Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante