Utente 172XXX
ciao, sono un ragazzo di 22 anni. ho fatto 5 anni di karate e 4 anni di boxe a livello agonistico. a 19 anni mi si è presentato il problema dell Artrite reumatoide ad un ginocchio, prima di allora nulla.
mi si è gonfiato il ginocchio e ho dovuto togliere il liquido al pronto soccorso, questo per 3 volte prima di iniziare una cura dal reumatologo. all'inizio prendevo Cortisone e salazopirin, poi solamente salazopirin. ora da circa 1 anno e mezzo non prendo piu nulla anche perchè terminata la cura non ho piu avuto ricadute fino a 2 mesi fa quando mi si è gonfiato di nuovo parecchio.
da allora ho iniziato a prendere l'Aloe arborescens, e mi sento molto bene.. non so se sia merito dell'aloe ma il gonfiore è passato, precendentemente potevo solo farmelo togliere al pronto soccorso o con farmaci tipo aulin.
fisicamente sono alto 178 per 65 kg.
in questi 3 anni ho fatto corsa saltuarialmente, con ogni tanto dei dolori lievi ma fastidiosi al ginocchio.
da 6 mesi non faccio alcuno sport, ma vorrei riprendere ora.
è consigliabile o potrebbe aggravare la situazione?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Pier Francesco Leucci

24% attività
16% attualità
12% socialità
MAGLIE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Come evoluzione è un pò strana...per essere una Artrite Reumatoide! Le consiglio di definire bene la diagnosi, anche con RX (o RNM) e con esami di laboratorio specifici, oltre ad una Consulenza Reumatologica.
Dopo la diagnosi (!) si potrà chiarire se, quando e cosa fare come attività fisica.
Cari saluti
Pierfrancesco Leucci
Pier Francesco Leucci
REUMATOLOGO
Coordinatore Responsabile Reumatologia per l'AUSL LE - LECCE -