Utente 195XXX
Buongiorno!
A seguito di dolori articolari e muscolari diffusi di cui soffro ormai da anni, ma denunciati al medico solo recentemente, il reumatologo mi ha prescritto una RMN al bacino, alcune ecografie (prenotate ma che devo ancora eseguire), per una sospetta "artrite siero-negativa", e la tipizzazione HLA I, i cui risultati riporto di seguito:
HLA A 23
HLA A 24
HLA B 49
HLA B 51
HLA Bw 4
HLA Cw -
Il reumatologo ha riscontrato una lieve tumefazione senza dolore al polso dx e dolorabili le MTF di entrambi i piedi. Dagli esami ematici solo VES 20/16, gli altri nella norma.
Soffro di afte orali dall'infanzia. Ho avuto alcuni episodi di apnea notturna (sembrava che le pareti dei condotti respiratori si fossero appiccicate tra di loro non facendo passare l'aria poichè con un sorso d'acqua sono riuscita a respirare: l'ultima volta un anno e mezzo fa).
Inoltre, riporto dal referto del reumatologo"lesioni discheratosiche ed eritemetose a carico del condotto uditivo esterno bilateralmente; in corrispondenza della regione nucale analoghe lesioni eritemato-desquamative".
Ultimamente, inoltre, ho le unghie molto deboli che si sono sfaldate ed una in particolare, sembra si sia rotta perpendicolarmente, poichè appare una linea dalla punta dell'unghia fino all'attaccatura e, crescendo, è spezzata proprio in corrispondenza della linea.
Vorrei un parere su tutta la situazione, letta anche in relazione all'esito degli esami HLA.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
la tipizzazione del sistema hla , ci può dare solo un'indicazione di una eventuale presisposizione a patologie di tipo autoimmune (nel suo caso), ma assolutamente non la certezza, soprattutto come dato a se stante e senza altri riscontri clinico-laboratoristici.La presenza di desquamazioni/eritema potrebbero far sospettare una "artropatia psoriasica", ma da valutare meglio con altri esami.

Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it