Utente 456XXX
Salve, vi racconto la mia storia sperando di avere delle risposte che mi aiutino a capire.
Sono una donna di 46 anni. Nel 2001 mi hanno asportato la tiroide :gozzo adenomadoso con focolai aree a cellule di hurtle. Nel 2005 inizio ad avere dolori articolari - muscolari giugno ricovero per una miopericardite, settembre iridociclite ottobre s. di sjogren, nel frattempo ho accusato stanchezza insonnia forti mal di testa , facendo le analisi risulta l’anti nucleo positivo, cosi nel 2006 mi ricovero in reumatologia dove vengo dimessa con la diagnosi di poliartromialgie.
In questo tempo ho curato helicobacter e ho l’antigliadina positiva, problemi digestivi e stipsi cronica, grampi muscolari dolori al petto in corso un otite, le analisi sono:
VES 36
ALT 36
GGT 94 ho controllato tutte le epatiti e sono negative
COMPLEMENTO C3 150
PCR 3,7
FATTORE REUMATOIDE <6.0
L’ultima visita del 15 ottobre 2007 mi hanno detto che non ho nulla di reumatico e non ho bisogno di altri controlli, vorrei sapere se anche voi siete d’accordo o come credo o devo rivolgermi ad un altro medico perché continuo a stare male , grazie

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Germanò

24% attività
0% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
Non so i valori di riferimento della PCR. Ad ogni modo la sindrome di sjogren può darsi possa correlarsi ad un pregresso quadro tiroiditico autoimmunitario, al contempo, se si conferma la diagnosi, anche al possibile morbo celiaco. In sostanza i suoi sintomi artromialgici potrebbero rientrare nell'ambito dei disturbi tiroidei (seppure in terapia ormonale sostitutiva) e nell'ambito della stessa sindrome di Sjogren. Pertanto, anche se gli esami sono a posto, il suo problema va certamente inquadrato e curato dai reumatologi.
Giuseppe Germanò

[#2] dopo  
Utente 456XXX

bene nel frattempo le cose sono cambiate, ho avuto un BAV2 e ho un pacemacher i medici dell'ospedale non mi hanno saputo dire il perche sia accaduto questo, adesso vengo seguita in un centro di malattie rare a parte gli ANA gli esami sono negativi pero ho sempre PCR e VES molto alti, .saluti e grazie di aver risposto