Utente 279XXX
Spett.le Staff,
e' qualche tempo che accuso un dolore all'altezza dell'anca,di tipo puntorio alla palpazione ,ribelle ai vari antinfiammatori sia locali che sistemici,su consiglio del mio medico ho fatto qualche seduta fisioterapica ,strech, con scarsi risultati, con particolare sollecitazione alla schiena
in un secondo momento mi ha quindi prescritto una Rm lombo-sacrale
Visto che la zona interessata e' l'anca chiedo che correlazione c'e' con la richiesta del mio medico?
dal momento che il mio lavoro e' stare in piedi 8/9 ore cosa puo' essere utile per alleviare i sintomi?
ringraziando porgo cordiali saluti



[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Evidentemente il collega pensava ad una genesi rachidea del sintomo lamentato. Spesso dolori come quello da lei descritto possono avere una causa extra-articolare come nel caso delle periartiti o entesiti dell'anca. Penso quindi sia utile un approfondimento a livello dell'anca dolente mediante un esame radiografico ed una ecografia articolare (eventualmente anche una RMN). Se il sospetto verrà confermato sarà allora necessario procedere con terapie locali fisioterapiche e/o infiltrative. Cordialità.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 279XXX

Gent.mo Dr.
grazie per la cortese risposta,
ipotizzo che anche a suo modo di vedere una RM lombo-sacrale possa evidenziare
problematiche correlate tra schiena ed anca
Una volta effettuata la RM se posso ancora disturbarla per un'analisi del referto le sarei
grato
Un ultimo quesito che le sembrera' banale:
dal momento che ho avuto un incremento ponderale di 6/7 kg, e ripeto lavoro in piedi per diverse ore,il tutto puo' incidere sulla dolenzia a carico della schiena e quindi in riferimento all'anca ?
Le rinnovo i saluti

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il calo ponderale è sicuramente consigliato. Resto a sua disposizione per il referto. A presto.
Mauro Granata