Utente 315XXX
Salve,soffro di Artrite Reumatoide dal 2003,da allora in terapia steroidea,ho praticato terapia con leflunomide fino al 2008.Rigidità mattutina oltre 1ora, dolore e tumefazione polsi e caviglie con erosioni alle falangi distali dei piedi e alla stiloide ulnare bilaterale con riduzione radiocarpica bilaterale.Verosimile psoriasi al cuoio capelluto. Soffro di esofagite da reflusso,ernia iatale da scivolamento,gastroduodenopatia congestizio-erosiva da reflusso biliare.Ovaio micropolicistico, all'ecografia mammaria : cisti a dx di 12mm e a sx di 25mm. Esami di laboratorio 8/07/2013: VES 36, PCR 6,Ra-test 10,GOT 25,GPT 16,routine nella norma, TSH 1.6,ANA 1:80 microgranulare, anticardiolipina negativi, anti CCP 7.9, vit.D 25 OH 36.8ng. Quantiferon positivo. Terapia consigliata: Lodotra 5: 1cp ore 22, Celebrex 200: 1cp dopo pranzo a cicli (2-4 giorni) in presenza di dolore, Peptazol 20: 1cp al mattino, Reumaflex 10: 1 fiala sottocute 1 volta alla settimana, Folifill 5: 1cp 2 giorni dopo la somministrazione del Reumaflex per 2 gg. Il dottore che mi ha visitata recentemente mi ha consigliata di sottopormi a terapia con farmaco biologico, mentre il dottore che mi aveva in cura precedentemente me l'aveva sconsigliato:mi domando se sia opportuno,dal momento che sono positiva al test della tubercolina. Ho paura di sviluppare la malattia,cosa mi consigliate? Ho dovuto cambiare medico poichè il mio dottore precedente era molto lontano e mi era difficoltoso spostarmi frequentemente.

[#1] dopo  
Dr. Dario Graceffa

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
La possibilità che lei sviluppi una tubercolosi se effettua l'opportuna profilassi antitubercolare prevista dalle linee guida per il corretto utilizzo dei biologici è assolutamente minima soprattutto se dovesse essere scelto l'Enbrel. Quindi si fidi di chi le consiglia il biologico. In alternativa qualora il suo quadro epatico lo consenta è possibile incrementare fino a 15-20 mg il Methotrexate. Buona sera.
Dr. Dario Graceffa