Utente 758XXX
Ho sempre sofferto di dolori al petto che mi causano molto fastidio. Ma da un paio di mesi mi sono peggiorati e a cui si è associato uno strano disturbo al braccio sx. Inizialmente era un leggero intorpidimento che con una settimana di riposo era quasi svanito, ma ora è tornato più forte di prima. Questi fastidi variano dall'intorpidimento al dolore acuto, a volte mi fa male come se ci avessi sbattuto contro violentemente altre volte invece mi fa male tanto da non riuscire nemmeno a stringere il pugno. A questo credo si associano questi dolori al petto che sono peggiorati insieme ad essi. Insomma sono andata dal medico di base che mi ha detto che sono dei semplici dolori intercostali, mi ha dato creme e cerotti poichè a seguito di una grave gastrite cronica con ernia iatale non posso prendere farmaci per bocca. Poi ho avuto una sera che sono stata più male mi sono decisa ad andare al pronto soccorso, che esclusi problemi cardiaci mi hanno diagnosticato dolori intercostali. Essendo che questi dolori peggiorano sono tornata nuovamente dal medico, che dopo una litigata mi ha prescritto una visita dal fisioterapista e i raggi all'addome. I raggi non hanno riscontrato niente di anomalo e il fisioterapista mi ha prescritto un controllo da reumatologo. Ora siccome ho litigato con il mio medico che mi ha prontamente minacciato di mandarmi al centro malati di mente se fossi tornata da lui per questo problema che davvero non mi fa vivere, non so che devo fare. Ora non so come devo curarmi poichè proprio non voglio saperne di tornare dal medico anche se così non si può andare avanti. Spero tanto che qualcuno cerchi di aiutarmi veramente.

[#1] dopo  
Dr. Marco Aurelio Tuveri

24% attività
4% attualità
4% socialità
ORISTANO (OR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Contatti il Dottor Luca Morolli, reumatologo presso l'ospedale di Forli', o comunque il reumatologo più vicino e Le saprà dare i giusti consigli.
Distinti Saluti Marco Aurelio Tuveri
MARCO AURELIO TUVERI