Utente 325XXX
salve,
mi è stato diagnosticato un attacco di gotta sotto l'alluce, precisamente sui sesamoidi.
Anche se il reumatologo inizialmente ha parlato di zona anomala per la gotta mi ha prescritto un mese di colchicina e successivamente un mese di allopurinolo 150 mg al dì.
Due mesi fa avevo un valore uricemico di 8, adesso è sceso a 5,8.
Il reumatologo mi ha detto di continuare a vita l'allopurinolo.
Io non lo vorrei fare, le chiedo gentilmente se esistono alternative, tipo prenderlo 10 gg al mese o fare un mese sì e un mese no ... Grazie
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La gotta è una malattia metabolica cronica causata dall'accumulo e dalla precipitazione di cristalli di acido urico nei tessuti degli organi. Le manifestazioni cliniche più importanti si hanno a livello delle articolazioni (artropatia uratica) e dei reni (nefropatia uratica). Il controllo dei valori di acido urico è la strategia vincente che permette di evitare gli attacchi acuti e le complicanze. Considerata la natura cronica dell'affezione la terapia non può che essere duratura nel tempo. La cura inizia in genere con dosaggi generosi di allopurinolo per poi scendere progressivamente fino al dosaggio minimo efficace per controllare l'uricema. Importantissimo un congruo introito idrico. Cari saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Grazie dottore,
a cosa vado incontro se assumo l'allopurinolo i primi dieci giorni del mese tutto l'anno, invece di prenderlo tutti i giorni?
Oppure alternando la cura a mesi alterni.
Ho visto che qualcuno lo fa senza conseguenze.
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
E' opportuno che la terapia venga assunta giornalmente alla dose minima efficace necessaria per controllare i valori dell'uricemia. Cordialità
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 325XXX

Grazie dottore molto gentile.
Non voglio scocciarla oltremodo ma potrete gentilmente dirmi quali sono i rischi di un assunzione saltuaria del medicinale?
Inoltre mi ero dimenticato di darle questo ulteriore dato, creatinina mgr/dl 1,04 che significa?
Infinite grazie!

[#5] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'assunzione saltuaria del medicinale potrebbe comprometterne l'efficacia. Il valore della creatinina è normale. Saluti cordiali.
Mauro Granata

[#6] dopo  
Utente 325XXX

Grazie tante per tutto.
Saluti

[#7] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
,)
Mauro Granata