Utente 197XXX
Egregi dottori, mia mamma di 79 anni soffre da diversi anni di osteoporosi e artrosi.
Le ultime rx alle mani e ai polsi hanno dato il seguente esito:
Polso e mano sinistra: area di addensamento osteosclerotico nella falange distale del 4° dito , da isola compatta. marcati segni di osteoartrosi alla articolazione trapezio metacarpale con plurime aree di riassorbimento osseo nelle regioni sottocondriali e netta riduzione ampiezza dell'interlinea articolare.
Vorrei sapere se l'addensamento ostesclerotico sia una cosa preoccupante e come valutare il restante quadro clinico.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Buongiorno.

Il quadro sembra assolutamente attribuibile ad un quadro di artrosi della mano.

Problema benigno, ma sicuramente cronico degenerativo è fastidioso per compiere le normali azioni quotidiane.

L'artrosi della mano si cura non solo con i farmaci (analgesici e protettori della cartilagine), ma anche con infiltrazioni di acido ialuronico (specie all'articolazione alla base del pollice), schemi di esercizi per mantenere un corretto trofismo muscolare, e approcci "alternativi" ma scientificamente provati come agopuntura e trattamenti termali.

Cordiali saluti
Dr. Giacomo Maria  Guidelli

[#2] dopo  
Utente 197XXX

Grazie della solerte e cortese risposta.Pertanto l'addensamento al 4° dito non è nulla di preoccupante ma è artrosi ?

[#3] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
É un'evidenza radiografica priva di valore patologico
Dr. Giacomo Maria  Guidelli

[#4] dopo  
Utente 197XXX

Grazie mille