Utente 352XXX
Buona sera ,vorrei un parere .un mese fa circa avveavverto un dolore con tanto di gonfiore al dito indice della mano sinistra in prossimità del dorso tra la nocca e il dito ,col passare dei giorni mi faceva sempre più male ,anche se lo sfioravo e naturalmente nn riuscivo nemmeno fare il pugno ,pensai ad un trauma subito al dito .dopo circa una settimana il dolore è attenuato e pure il gonfiore del quale nn ci ho più dato peso ,4 giorni fa ecco di nuovo quel dolore e gonfiore proprio in quello stesso punto ,improvviso ,dal nulla ,ho pensato sarà un brufolo sotto pelle oppure ho preso un'altra botta ,la sera stessa all'improvviso ha cominciato a farmi male il mignolo stesso punto con tanto di gonfiore e calore e arrossamento e subito dopo ha cominciato a farmi male anche anche il 4° dito ma quello mi fa male nel lato sotto il polpastrello con gli stessi sintomi ,fatto sta che sono ormai 5 giorni che ho questo dolore specialmente al mattino e alla sera e di notte ,durante il giorno invece quando cominciò ad usare un po la mano si attenua ma il gonfiore rimane ,invece quando fermo la mano per un po vedo le stelle .poi ho notato che sull'indice li da dove sono cominciati i problemi,ci sono delle minuscole macchiette rosse ,saranno 3 .dottore secondo lei cosa può essere ? Io purtroppo mi trovò all'estero per il momento e tra qualche giorno rientrero per andare dal medico ,ma nel frattempo se lei mi sa dire qualcosa glie ne sarei tanto grata .p.s dove ho dolore in entrambi le dita sento toccando come una sacca dura sotto la pelle e oggi non sto molto bene ho febbricola 37.3 e mi fanno molto male le anche .grazie .

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

difficile fare una diagnosi senza poterla visitare....

Dai sintomi che descrive, però, mi sentirei di escludere problematiche artritiche o artrosiche.

Sembra più un problema dermatologico.

Buon Natale.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale