Utente 878XXX
Buongiorno,
mia nonna di 78 anni, da qualche mese accusa forti dolori alle articolazioni associati ad un fastidio agli occhi, inizialmente pensavamo fosse dovuto all'età, ma dopo aver fatto gli esami sierologici i risultati sembrerebbero portare alla Sindrome di Sjogren.
Premetto che mia nonna è diabetica del tipo 1
L'esito delle analisi è:

ANTICORPI ANTI NUCLEO - ANA
Met.IFA Negativo

ANTIGENI NUCLEARI ESTRAIBILI - ENA (met. EIA)
Screening Positivo
Anti-Sm Negativo
Anti-Sm/RNP Negativo
Anti-SSA Positivo
Anti-SSB Negativo
Anti-Sci70 Negativo
Anti-Jo-1 Negativo

PROTEINA C REATTIVA
Met. nefelometrico 31.9 mg/L

Ho cercato di documentarmi su internet, ma si trovano molte spiegazioni con termini, talvolta, un po' difficili da interpretare.
Le mie domande sono:
Oltre ai dolori e la secchezza agli occhi, comporta qualche problema?
E' una malattia curabile e se si, ci sono cure specifiche?
Fare movimento può aiutare o può peggirare la situazione?

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi daranno delle risposte.

Giorgia

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
Gentile Signora Giorgia,
premesso che dovrà portare la nonna a consulenza presso il reumatologo o l'immunologo che le ha prescritto le analisi di cui sopra (o dal medico fi famiglia che le consiglierà il percorso più idoneo da seguire) per la diagnosi e l'eventuale terapia, posso dire che:
- il processo infiammatorio che coinvolge primariamente le ghiandole salivari può coinvolgere (o non) anche altri organi e tessuti;
- è una malattia che può essere tenuta sotto controllo con diverse cure;
- faccia muovere la nonna come desidera se i dolori alle articolazioni lo consentono.
Cordiali saluti.