Utente 167XXX
Buongiorno uomo 53 anni,la reumatologa ha diagnosticato sospetta la sindrome di dish dopo aver preso visione del RX e tac di cui allego i referti,vorrei una vostra opinione in merito Grazie COLONNA CERVICALE (2 proiez.),COLONNA DORSALE (2 proiezion.) Sostanzialmente in asse il rachide cervico dorsale nei piani frontali. Vistose deformità osteofitarie margino somatiche anteriori in corrispondenza dei metameri medio dorsali e dorsali caudali per spondilosi. Non dismorfismi transizionali. Spazi discali di ampie TC COLONNA LOMBO-SACMLE SENZA MDC TC COLONNA DORSALE SENZA MDC TC COLONNA CERVICALE SENZA MDC Nel tratto cervicale sono evidenti limitate alterazioni artrosiche a prevalente relativi interessamento uncale. con i limiti alla metodica utilizzata non si identificano immagini di ernie o protrusioni discali. Nel tratto dorsale si rilevano esiti stabilizzati difrattura della limitante somatica superiore della D7, lievemente depressa e cuneizzata senza peraltro alterazioni del muro posteriore. Non si identiflcano immagini di ernie o protrusioni. Al passaggio dorso-lombare e evidente estesa calcificazione del legamento longitudinale anteriore. Nel tratto lombare si segnalano protrusioni discali in L3 - L4 ad L4 - Ls con lieve impronta ad ampio raggio sul sacco durale' sono evidenti distanzali interspinosi in sede a tali livelli. ll canale vertebrale osseo conserva ampiezza nei limiti. Non si identificano nel complesso immagini di lesioni osteo-distruttive.

[#1] dopo  
Dr. Marco Aurelio Tuveri

24% attività
4% attualità
4% socialità
ORISTANO (OR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Gent.mo,
dalla lettura dei referti Rx e TC della colonna sono d'accordo con la diagnosi della collega reumatologa.
La DISH o Iperostosi Idiopatoca Diffusa Scheletrica non è altro che una patologia simil-atrosica, di tipo degenerativo che si manifesta con la calcificazione delle entesi (tendini e legamenti).
Tuttavia, a fronte di manifestazione radiologiche grossolane, la sintomatologia dolorosa è spesso assente o lieve.
Il farmaco di elezione è il paracetamolo, da assumere dopo presrizione del medico di fiducia.
Cordialui saluti
MARCO AURELIO TUVERI

[#2] dopo  
Utente 167XXX

Buongiorno ! Grazie per la risposta.
Vorrei porle un'altra domanda ; la reumatologa mi ha detto che si tratta di una forma di artrite ,lei scrive simil-atrosica quale è la differenza ?
Grazie
Distnti saluti

[#3] dopo  
Dr. Marco Aurelio Tuveri

24% attività
4% attualità
4% socialità
ORISTANO (OR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Gent.mo,
simil-atrosica in quanto si tratta di una malattia degenerativa articolare come l'artrosi, NON di una malattia infiammatoria come la spondilite o altre malattie infiammatorie articolari.
Cordiali saluti
MARCO AURELIO TUVERI

[#4] dopo  
Utente 167XXX

Grazie