Utente 456XXX
Salvo ho 28 anni e da 2 mesi sono affetto dalla sindrome di teitze
Ho fatto 15 giorni di brufen 400 e dopo 2 giorni aver staccato la cura il dolore si è ripresentato
Adesso il mio reumatologo mi sta facendo fare 15 giorni di tauxib 90
La mia domanda è questa;
Sono uno sportivo appassionato di bodybuilding ho dovuto staccare x il forte dolore prima di iniziare la cura ,posso tornare in palestra???
Si guarisce da questa malattia???
Un altra domanda, in questi 2 mesi il gonfiore si è attenuato ma non è sparito quanto tempo ci vuole???
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'infiammazione articolare caratteristica di questa forma morbosa tende a decorrere con un andamento spesso capriccioso e ricorrente. L'attività di body building non rappresenta certamente la pratica sportiva più indicata per chi ne è affetto e sarebbe il caso almeno di ridurre al minimo i carichi di lavoro e di farsi seguire da un bravo fisioterapista per curare la correttezza dei movimenti che si vanno a compiere. Il trattamento richiede uno stretto rapporto con lo specialista di riferimento per concordare insieme terapie locali e/o sistemiche. Cordialità.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Dottore intanto la ringrazio per la sua risposta
Volevo farle qualche altra domanda se mi è possibile
Il reumatologo quello che mi sta facendo seguire questa cura mi ha detto che se non passa con i fans un'altra strategia da seguire sono le infiltrazioni di cortisone
Secondo lei questa cura come le sembra?
Io vorrei avere il parere da un altro dottore cosi da poter confrontare la cura.
Ora vorrei sapere anke se rara come sindrome non passa più?
Cioè ci sono periodi di stallo seguiti da periodi di dolore???
Un altra domanda;
Il gonfiore in questi 2 mesi si è attenuato ma non è scomparso del tutto.
Nemmeno il gonfiore passa?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Non credo di poter entrare nel merito di una terapia proposta da un altro collega senza neanche averla visitata. La tumefazione ed il dolore sono due sintomi che possono essere anche i dipendenti uno dall'altro. Cordialità
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 456XXX

Giusto non lo metto in dubbio non si possono fare terapie a distanza
Ma nella sua carriera ha avuto qualche paziente affetto dalla sindrome di teitze nonostante la rarità della malattia
Nel loro caso come è stata curata??
Da quel poco di informazioni ke sono riuscito a recimolare su internet si parla pure di intervento chirurgico
Mi sa dire qualcosa di più xke da internet non dice nulla
Di cosa si tratta?
La ringrazio x il tempo che mi ha dedicato

[#5] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Sono personalmente affetto da sindrome di Tietze e questo non mi ha impedito di conseguire una cintura nera di Karate presso la FIK e di praticare attualmente la disciplina del Wing Chung Kung Fu presso EMAS Italia. Come le ho già scritto è fondamentale la personalizzazione della terapia farmacologica ed il mantenimento di un buon rapporto con un fisioterapista in grado di combinare performance fisica ed economia articolare. Rimanendo a sua disposizione anche solo per una chiacchierata telefonica le auguro la buonanotte.
Mauro Granata

[#6] dopo  
Utente 456XXX

La ringrazio dottore x il tempo che mi ha dedicato
Giorno 25 ho la visita con il reumatologo
La informo sull'andamento
La ringrazio immensamente

[#7] dopo  
Utente 456XXX

Dottore come avevo detto sono stato da un altro reumatologo per farmi visitare
Diciamo ke ormai da quando mi è iniziato il dolore ad oggi è quasi scomparso del tutto
Al tatto non sento alcun dolore
Qualche leggero fastidio ke dura qualche secondo
A suo avviso vedendo le foto del gonfiore nei primi giorni ad oggi è molto migliorato anzi è quasi invisibile
Io ke so di averlo lo vedo ancora ma è molto più sgonfio
Il reumatologo mi ha prescritto il dicloreum schiuma al 3%
Grazie

[#8] dopo  
Utente 456XXX

Un atra domanda vorrei farle che ho dimenticato di fare al reumatologo
Il gonfiore è dovuto alla calcificazione di sali di calcio e probabilmente anche questo mi da il fastidio
Vorrei chiedere se è possibile fare la terapia con onde d'urto in modo ke si sgretola la calcificazione o nella zona dove si trova potrebbe fare male a qualche organo

[#9] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il gonfiore è causato dal processo artrosico che colpisce le articolazioni. Non ho esperienza relativamente alla eventuale terapia con le onde d'urto. Cari saluti.
Mauro Granata