Utente 140XXX
Buongiorno, da circa 22 gg accusò dolori alle braccia e gambe, scosse, punture di spilli in varie parti.esami ves a 38, pcr 7, cpk e reuma test nella norma, prendo brufen da 800 1 volta al giorno con scarsi risultati, i dolori ci sono sempre, qualche giorno di più e qualche giorno di meno. Il 2 maggio devo fare visita da neurologo su consiglio medico di famiglia.vene varicose non ne ho,2 anni fa fatto eco - doppler ed era nella norma.2gg fa sono andata dalla guardia medica e ho chiesto suo parere, mi ha detto che secondo lui dovrei andare da un reumatologo, potrebbe trattarsi di fibromialgia. Ora non so ' più a chi rivolgermi per scoprire la causa di questi dolori invalidanti.ho chiesto se potevo assumere il deltacortene visto che con brufen non migliorano, mi ha detto di assumere cortisone da 25 mg x 4-5 gg e poi mezza Cp x altri 4-5 gg per vedere se ci sta miglioramento.ora vorrei un Vs consiglio è a chi rivolgermi.grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Da quanto trascritto nella sua richiesta di consulto l'alterazione degli indici di infiammazione rende la diagnosi di sindrome fibromialgica piuttosto improbabile, almeno nella sua forma primitiva. L'idea di procedere con una terapia steroidea "ex adiuvantibus" non mi trova d'accordo perchè tale condotta potrebbe confondere la situazione e ritardare i tempi della diagnosi conclusiva e della relativa specifica terapia. Cordialità.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Buongiorno, settimana scorsa sono andata al pronto soccorso per probabile colica renale.dagli esami ematici e emerso valore ldh a 385.pcr nella norma.fatto eco renale calcolo mm.2.5.ora assumo ancora 1/4 di deltacortene x 5 gg per po sospendere.ho fatto visita reumatologo e h descritto tutti i miei dolori alle gambe e braccia, ha visto esami e mi ha detto che secondo lui sono legati alla tiroide.tsh 5.30 mi ha dato 5 tipi di integratori.devo anche dire che mi è venuto un dolore al collo sx e ho dovuto prendere diclofenac. Non so più a chi rivolgermi per sapere da cosa dipendono questi dolori invalidanti.aspetto Suo parere . grazie

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Mi sembra che il collega reumatologo si sia orientato verso un problema ormonale a carico della tiroide. Per quanto è possibile consigliare in questo contesto virtuale penso sia importante seguire le sue indicazioni e prescrizioni. Cordialità.
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 140XXX

Buongiorno, in questo lasso di tempo ho fatto altri accertamenti per mio dolore gambe, visita endocrinologia dove dott.mi ha dato EUTIROX per 4 mesi da 2,5.secondo dott.non ha nulla a che vedere dolore gambe con tiroide, anche xche i valori sono di poco alti, così mi ha consigliato un rx rachide e lombo sacrale ed eventualmente risonanza.nel frattempo i dolori si presentano ancora e sono invalidanti.ora scrivo esito rx riduzione fisiologica lordosi cervicale e lombare.spondilosi tratto cervicale ed osteofitosi con perdita spessore discale.rx lombo sacrale, lieve riduzione di ampiezza dello spazio discale l5 s1.ora devo far visionare referto al medico di base ed anche neurologo.ho eseguito emg con esito negativo.ora prendo da 12 gg medrol 8 mg di.gradirei un Vs parere ed eventualmente cosa altro fare x scoprire causa forte dolore.grazie

[#5] dopo  
Utente 140XXX

Buongiorno, sto ancora aspettando una risposta. Grazie

[#6] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La valutazione del neurologo ed eventualmente l'esecuzione dell'esame RMN già ipotizzato, saranno certo utili a chiarire l'origine dei disturbi lamentati. Saluti cordiali.
Mauro Granata