Utente 454XXX
Salve, un giorno ho mirato il sole per svariati minuti. Sta di fatto che una settimana dopo ho cominciato ad avere dolore all'occhio. L'oculista mi ha visitato e mi ha detto che tutto è ok.
Sono passati due mesi...Sto prendendo dobetin 5000, e devo dire che ho notato miglioramenti, non accuso più tanto dolore, anche se sento la parte ancora infiammata. Prima sentivo delle scosse di dolore che duravano alcuni secondi, e a volte sentivo dolore al retro dell'occhio, sotto e verso l'interno, quando muovevo il viso, ma da quando prendo dobetin non le sento più.
Cosa può essere? E' indicato l'uso del cortisone per os ?
Il neurologo ha escluso il trigemino. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Quando il dolore all'occhio si associa ad altri sintomi oculari, iperemia, xeroftalmia, aumento della lacrimazione, è più facile che il problema sia localizzato a questo organo. Nel caso il dolore non si accompagni a queste altre manifestazioni è opportuno cercare una causa diversa. Tra quelle più frequenti problemi a carico del nervo trigemino, equivalenti emicranici e condizioni di infiammazione dei seni paranasali. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 454XXX