Utente 938XXX
Buona sera, ho 58 anni e dopo vari anni in cui tentavo di far capire che morivo dai dolori in tutto il corpo, mi e' stata diagnosticata una artrite reumatoide sieronegativa. oggi ho fatto un'ecografia alla mano destra perche non riesco quasi a muoverla, e mi e' stato riscontrato:tenosinovite essudativa dei tendini dell'adduttore lungo del pollice, dell'estensore breve del pollice e dell'estensione ulnare del carpo. versamento nell'articolazione trapezio metacarpale con irregolarita' della corticale ossea dei capi articolari. sono in cura con il biologico e il metotrexate da 10 mg, + a intervalli mobic da 15 . secondo lei, non posso fare nulla oltre a quello che gia' faccio per riacquistare l'uso della mano con meno dolore? e' meglio il riposo? puo rispondermi? grazie mille!

[#1] dopo  
74839

Cancellato nel 2010
Ha fatto una radiografia della mano?
Mi sembra si tratti di rizoartrosi.
Nel caso l'esame radiografico confermi la mia diagnosi le consiglio l'uso di un tutore per rizoartrosi e di sottoporsi a visita ortopedica .