Utente 394XXX
Una settimana fa ho avuto un attacco di esofagite ed il mio medico mi ha prescritto Axagon 40, da me mai usato prima. Contemporanamente mi è venuta un pò di influenza con febbre a 38, mal di gola e raffreddore. Dal primo giorno di assunzione di Axagon ho avvertito dei dolori diffusi alle gambe, come di indolenzimento muscolare. Ho pensato fossero sintomi dell'influenza. Ora questa è passata ma i dolori restano. Sono più forti soprattutto di notte, ed anche di giorno se tengo le gambe sollevate e distese. Recentemente ho fatto un doppler di controllo e non ho problemi di circolazione. Ho 59 anni e nessuna malattia particolare. Cosa può essere? Un'allergia al farmaco? Oppure questi dolori sono provocati dal fatto che per evitare i sintomi dell'esofagite dormo su tre cuscini? Grazie per il vostro aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, è molto improbabile anche se teroicamente possibile che il farmacoi da lei indicato sia causa di mialgia. Più frequentemente il dolore da lei descritto potrebbe far parte invece di quella sindrome influenzale da eli lamentata. Nel caso in cui i dolori persistesseo, pratichi un prelievo venoso per valutazione dei comuni parametri standard associano gli elettroliti sierici.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente 394XXX

.... La ringrazio molto della risposta...
ed è sicuramente come lei dice perchè dopo una settimana dalla fine dell'influenza sono scomparsi anche i dolori.