Utente 507XXX
Buongiorno,

come da titolo vorrei chiedere un consulto riguardo una frattura che ho riportato ieri durante una sessione di allenamento di pugilato. Sono un pugile dilettante che partecipa a competizioni nazionali e internazionali e purtroppo per la prima volta nella mia carriera mi sono infortunato la mano. La mano in questione e' la destra ed e' stata prontamente ingessata fino a meta' avambraccio. La rimozione del gesso e' prevista tra 30 giorni.
Dato che non posso permettermi di perdere la forma fisica, vorrei sapere se posso comunque proseguire con allenamenti come la corsa in cui non debba intervenire la mano. Il mio timore e' che le sollecitazioni durante l'attivita' possano in qualche modo influenzare la guarigione. Dopo quanto tempo vibrazioni di questo genere risultano superflue?
Vi allego una foto della radiografia.
https://drive.google.com/open?id=1FnGrFOOHQofrPyMnKCjifwnoGD2iaS2g

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

stia tranquillo.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Gentile dottore , La ringrazio per la celere risposta.
Non capisco tuttavia se lei intenda di stare a riposo dall'attività per un po' o che posso comunque allenarmi senza preoccupazioni.
La mano mi duole un po' e credo che ora si trovi in uno stato edematoso.
Buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Deve solo evitare di sollecitare la mano.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale