Utente 835XXX
Cari medici,
sono una ragazza di 24 anni. Ho scoperto da poco di avere un fibroadenoma al seno di 17mm. La dottoressa mi ha detto che non c'è bisogno di asportarlo. Chiedendo consiglio ad un altro medico, amico di mio padre, sarebbe da togliere.
Secondo voi? Non mi da nessun fastidio, nemmeno mi crea ansia (forse semplicemente perché non so nemmeno cosa sia!!).
Mi chiedo, se lo tengo o lo tolgo che cambia? Che rischi può dare?
La dottoressa mi ha detto di tornare a controllo tra 3 mesi a meno che non sento che cambia la forma.
Il punto è..non riesco bene a capire perché mi sembra sempre diverso; quando sono andata dal medico di base, lui nemmeno lo sentiva! Poi la dottoressa che mi ha fatto l'eco, prima di iniziare, mi disse "ah ma è solo questo puntino?" Poi si accorse che erano quasi 2 cm!
Altre volte invece si sente benissimo, proprio una nocciolina. Non so cosa dipenda questo, ma io non sto nemmeno a controllare tanto per noi crearmi ansie e aspetto questi 2 mesi prima del prossimo controllo.
Quindi vi chiedo, lo togliereste? e perché?

Vi ringrazio di cuore

[#1] dopo  
Dr. Silvio Antonio Marino

24% attività
0% attualità
4% socialità
RAVENNA (RA)
BOLOGNA (BO)
SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)
CESENA (FC)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
NOVI DI MODENA (MO)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Gentile signora,
il fibroadenoma è una formazione nodulare solida di natura benigna, dal punto di vista epidemiologico tipica dell'età 20-30 anni. La possibilità di trasformazione in lesione maligna è trascurabile, se parliamo di un vero fibroadenoma, e la sua presenza non influenza la possibilità futura di sviluppare un tumore al seno.

Inizialmente però è necessario accertarsi con relativa sicurezza della natura della formazione nodulare e monitorarne l'evoluzione dimensionale con un controllo a breve scadenza (solitamente 3 mesi).

Sull'opportunità di asportarlo o meno, le indicazioni mediche sono influenzate da 2 parametri: tendenza alla crescita e volume eccessivo. A questi va aggiunta l'eventuale ansia della paziente desiderosa di avere una diagnosi istologica definitiva nonchè l'eliminazione della patologia.

Cordiali saluti.
Dr. Silvio Antonio Marino
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Diagnostica e Chirurgia della Mammella

[#2] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Troverà tutte le risposte alle sue domande leggendo

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Soprattutto sulle indicazioni assolute (quando VA TOLTO) e quelle relative.
Annoni Andrea, MD

[#3] dopo  
Utente 835XXX

Vi ringrazio moltissimo, siete stati di grande aiuto. Ora sono più tranquilla!

Saluti

[#4] dopo  
Utente 835XXX

Ah dimenticavo, potrebbe essere dovuto alla pillola?

Grazie

[#5] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Non è detto, anche se tutte le stimolazioni ormonali possono incrementarne la crescita.
Annoni Andrea, MD