Utente 131XXX
buonasera faccio da gennaio scorso uso di pscofarmaci, cipralex20 levopraid25 e limbytril12,5, per caso mi sono accorta di avere secrezioni non capisco se di siero o latte da qualche giorno. ho fatto gli esami per rilevare la prolattina ed è risultata normale anzi esattamente 14,6. che causa possono avere queste secrezioni? cosa devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005

Ci dia qualche informazione di più sulle caratteristiche delle secrezioni. Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

Si possono avere secrezioni con le caratteristiche che descrive anche in una situazione di normoprolattinemia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 131XXX


direi che identifico le secrezioni nella tipologia 2) Secrezione siero-lattiginosa
Soprattutto dopo una gravidanza, ma anche in corso di terapie ormonali o con neurolettici, specie se sono evidenti i fenomeni involutivi della ghiandola, può persistere una secrezione biancastra o anche incolore, a seconda del tenore di proteine ( sieroalbumina, lattalbumina, e globuline), ma soprattutto di lipidi.
Si tratta di secrezioni non spontanee, bilaterali e pluriorifiziali; generalmente sono normoprolattinemiche.
Non importanti dal punto di vista oncologico.
Soldi sprecati se viene richiesto un esame citologico.
Cosa devo fare?