Infiammazione ghiandola mammaria in un uomo

Gentili medici, sono un ragazzo di 25 anni, circa 3 mesi fa mi sono accorto in un piccolo fastidio, con dolore se lo tocco sotto il capezzolo destro, con un leggero rigonfiamento dello stesso. Il medico curante mi ha consigliato un ecografia x sospetta ginecomastia.
Vi elenco il referto dell'ecografia:
L'esame, condotto bilateralmente e comparativamente evidenzia a destra, modesta iperplasia relativa dell'abbozzo ghiandolare mammario (mm 14.0 x 6.2 dx e mm 8.5 x 4.3 a sx). La ghiandola presenta ecostruttura lievemente ipoecogena disomogenea, come per edema flogistico.
Il medico curante mi ha prescritto hirudoid pomata per una quindicina di giorni e mesulid per 5 giorni. La cura però nn ha funzionato e ad oggi nn noto ne miglioramenti nè peggioramenti dalla situazione iniziale.
Nel periodo dell'inizio del rigonfiamento avvertivo anche un leggero dolore al testicolo destro che però è svanito nel giro di poche settimane, nn so se sia un caso o se centri qualcosa.....
In attesa di una vostra risposta vi porgo i miei ringraziamenti
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
Può trattarsi di una live ginecomastìa transitoria. Mi sembra che quanto fatto dal suo curante sia corretto e quindi mi farei seguire da llo stesso. Legga intanto

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-la-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-e-patologia-mammaria.html

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott. Catania

vorrei porle una domanda, ma la ginecomastia e l'infiammazione della ghiandola mammaria sono la stessa cosa? No perchè il medico che ha eseguito l'ecografia ha escluso che si potesse trattare di ginecomastia, visto il poco gonfiore neanche percettibile ad occhio nudo.
E poi quanto devo aspettare prima di riandare dal medico di famiglia? Intanto ho ripreso a mettermi l'Hirudoid.

Sentiti ringraziamenti
[#3]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
Non sono la stessa cosa. Occorre una visita per peterle dare i consigli che ci richiede.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, vi aggiorno sulla situazione,

Visto il non miglioramento della situazione,e come consigliatomi da lei e dal mio medico curante ho effettuato una visita da uno specialista senologo il quale mi ha diagnosticato una piccola ciste benigna. Inoltre mi ha prescritto una pomata a base di cortisone e se la situazione non sarebbe migliorata nel giro di un mese sarebbe stato necessario l'intervento chirurgico.
Aggiungo che sto usando questa pomata da almeno 2 settimane ma non noto miglioramenti,se faccio sforzi o se soprattutto tocco nei pressi del capezzolo destro mi fa male e si infiamma per 2-3 giorni, o anche se dormo a petto in giù, quando la zona invece non è infiammata (è a periodi alterni) sento comunque sotto il capezzolo un indurimento e sempre dolore al tatto...quindi nella visita di controllo credo che mi dirà che è necessario intervenire chirurgicamente.

Volevo chiederle un opinione su questa situazione....

Sentiti ringraziamenti e buone feste
[#5]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
Intervento per una "cisti benigna" ? Mah !!

E perchè curare una cisti benigna con il cortisone ?

Farei una ecografia di controllo prima di sottopormi ad un intervento.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottor Catania,

Nella visita specialistica me l'ha fatta il senologo l'ecografia, circa 2 settimane fa, però senza stamparmi il referto o le foto, e la pomata in questione si chiama ultralan dermatologico.
Mi ha detto che potrebbe essere una cisti benigna o un grumo di sangue, se nn la tocco o non ci urto non mi da nessun fastidio, pero se la urto mi fa male si infiamma e si gonfia un pò il giorno dopo, al tatto sotto il capezzolo si sente duro e un pò gonfio. Da aggiungere che il medico curante circa un mese fa mi ha fatto fare delle analisi del sangue per escludere eventuali tumori, infatti è risultato tutto ok.

Vorrei capirci un pò di più sul comportamento di queste cisti.....sempre se cisti sia......

Cordiali saluti
[#7]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
Ripeta la ecografia prima di farsi operare (per che cosa ?) poichè c'è una diagnosi incerta, ma certo alla sua età NON si può pensare ad eventuale tumore.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore come da lei consigliato ho ripetuto l'ecografia e mi hanno fatto anche la mammografia con il seguente referto:

mammelle di volume asimmetrico.
Cute e capezzoli indenni.
In sede retroareolare destra si osserva addensamento ghiandolare discoide,a contorni abbastanza netti, sfumati posteriormente ed ha un diametro di mm 2,6.
Normali i reperti a sinistra.
L'indagine ecografia a confermato a destra i reperti sopra segnalati ed ha escluso la presenza di formazioni espansive a contenuto liquido o solido ecograficamente definibili.
CONCLUSIONI: quadro clinico e strumentale compatibile con ginecomastia nodulare della mammella destra.
Si consiglia controllo clinico ed ecografico fra sei mesi.

Cosa mi consigliate di fare?! non mi da fastidio più di tanto, però se prendo qualche colpo mi fa male e poi si infiamma, oppure non posso dormire a petto in giù...

In attesa di una vostra risposta sentiti ringraziamenti.
[#9]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
[#10]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,

Quindi il suo consiglio è di non farmi operare per ora?
[#11]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
Ma perchè parla di interveenti quando Le hanno scritto di dare un controllo a 6 mesi ?
[#12]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,

Le ho chiesto a riguardo degli interventi perchè nella visita specialistica a dicembre il medico mi aveva detto che se non si sarebbe riassorbita nel arco di un mese con una pomata sarebbe stato necessario l'intervento chirurgico, che però vorrei fare di tutto per evitare.......

cordiali saluti.
[#13]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,8k 1,2k 77
Non so cosa Le abbiano detto. Io ho riportato quello che Le hanno scritto

>>Si consiglia controllo clinico ed ecografico fra sei mesi.>>

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test