Utente 277XXX
Buona sera.
Spero di aver scelto la categoria giusta.
Circa un mese fa,mi sono accorta di avere una "pallina" sotto l'ascella sinistra che mi doleva. Il chirurgo mi ha detto che poteva trattarsi o si cisti sebacea o di un'infiammazione di un nodo linfatico. Mi ha quindi consigliato di non depilarmi, e di non usare deodoranti o borotalalco. Mi ha visitata con molta cura, controllando che non avessi graffi o punture sul braccio. Dopo una settimana circa, la pallina è andata vita,ma adesso mi ritrovo ad avere una vena linfatica infiammata. Il chirurgo mi ha detto che non si tratta di nulla di grave, ma al tempo stesso non mi ha detto di cosa si tratta. Mi ha inoltre consigliato di fare un'ecografia al braccio e al seno.
Vorrei saperne di più per favore, e se realmente non devo allarmarmi,giacchè ho 20 anni e vivo da sola fuori città.
Grazie ancora.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
no da quanto scrive non credo ci siano ragioni per allarmarsi anche se la visita è necessaria per apportare contributi a distanza.

Inoltre non comprendo il significato di >>,ma adesso mi ritrovo ad avere una vena linfatica infiammata>>

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com