Utente 322XXX
Buonasera dottori, leggo ovunque che una qualunque modificazione di colore o raggrinzimento delle aureole può essere indice di qulcosa di brutto, quindi scrivo per avere chiarimenti e racconto la mia storia. L'età e la mia corporatura la conoscete, da circa 10 anni prendo la pillola, ne non mi ha portato grossi problemi se non inizialmente dei doloretti al seno. So di avere dei fiabroadenomi. Ora è successo che dopo un periodo davvero molto lungo in cui non mi sono lavata, le mie aureole si erano schiarite tantissimo e la pelle era screpolata e piatta come il resto del seno, mi sono spaventata tantissimo. Per la paura, non sono andata da nessun medico, avendo paura di sentire cose gravi, ma ho notato che lavandomi e idratando la pelle, piano piano adesso cominciano a tornare del loro colore e anche la consistenza della pelle sta tornando quella classica. Considerate che intorno alle aureole ci sono quella specie di brufoletti, che non sono brufoli, comunque mi sembra di averli sempre avuti. Tutto questo può ritenersi normale o deve preoccupare?
Un'altra domanda: pur essendo magra, ho sempre avuto un bel seno sodo e compatto, cioè è consistente e se cerco di schiacciarlo, tipo contro un tavolo, sento che c'è qualcosa dentro che si muove. E' normale? Rispetto a quando ero più piccola, ora è sicuramente più morbido e si sentono molto meno i fiabroadenomi. Scusate sono strane domande (forse come sono strana il) ma ho paura e non riesco a stare tranquilla. Spero vorrete aiutarmi.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lei non ha alcun bisogno di una consulenza oncologica perché i sintomi che descrive non destano alcun sospetto in senso oncologico.

Se vuole un approfondimento è consigliabile una visita dermatologica.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com