Utente 291XXX
Buongiorno dottori, sono un ragazzo di 20 anni e da qualche tempo noto che spremendo i capezzoli esce qualche gocciolina di liquido biancastro/trasparente. Su indicazione del medico ho fatto un esame del sangue per vedere i valori della prolattina e domani ho una ecografia. I valori riportati dalle analisi sono <0,3 ug/L con valori di riferimento 5,0 - 15,0. Onestamente sono preoccupato, da cosa può dipendere questo problema?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia assolutamente tranquillo e faccia l'ecografia.

Dovrebbe essere preoccupatissimo se avesse programmato nel suo futuro di allattare ! (^___^) In caso contrario stia tranquillo .

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 291XXX

Dottore, a distanza di due mesi il liquido ancora esce, tuttavia dalla visita e dall'ecografia non è risultato nulla. Secondo lei il liquido se non è dovuto a prolattina può essere semplicemente dovuto ad eccessiva sudorazione? Faccio presente che al tatto sotto i capezzoli sento come dei condotti in cui ci sono alcune zone più grosse, sono semplici condotti da cui passa il liquido?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'è ragione di preoccuparsi ma senz'altro (a distanza è impossibile senza una visita) una visita senologica per fare il punto della situazione è indicata.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 291XXX

Guardi dottore, allora la visita senologica è stata fatta ed ho eseguito anche un'ecografia.. È risultato che non vi è ipertrofia della ghiandola e nulla da segnalare alla palpazione. A questa visita mi è stato consigliato di eseguire un esame citologico del secreto il cui esito è stato: materiale amorfo.