Utente 104XXX
Salve,

Ho 34 anni anni e ho sempre avuto un seno troppo abbondante.
Fin dalla pubertà, ho dovuto combattere con il suo eccessivo sviluppo.
Adesso ero arrivata ad essere 63kili per 1,66 metri di altezza e portavo una 70G.
Dunque ho un vitino sottilissimo e il seno stava diventando sempre più grosso e pesante. Tutto il patrimonio che ho in costumi e reggiseni, stava diventando minuscolo. Così, dopo una mammografia di controllo dove mi hanno detto che ho un seno con molto adipe, ho deciso di andare da una nutrizionista per perdere almeno i 5 kili che ho messo negli ultimi 14 anni.
La dottoressa mi ha consigliato di perdere 7 kili, vista la mia ossatura.
Adesso sono a quasi -5kili in due mesi e sono felicissima! non ho più quel peso enorme che stava diventando deabilitante. Però, nonostante ho usato la crema della Rylastil per il seno, mi sembra che sia più piatto e cadente, tipo un "sacchetto vuoto".
Come mi devo comportare? Continuare a mettere la crema? Cambiarla? Fare qualcosa di più "tosto"? Una volta che il seno è rilassato, può tornare tonico??

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non mi risulta che esistano creme specifiche per tonificare il seno. Certamente la cura della pelle che ricopre il seno ha la sua importanza.

Per migliore l'aspetto senz'altro possono essere utili esercizi a carico del muscoli pettorali sottostanti.

Legga un consulto analogo
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/293111/Seno-dopo-seconda-gravidanza

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 104XXX

La ringrazio per la sua risposta.
SInceramente prima non ho mai fatto uso di creme per il seno. Ma mi sono detta che non posso sperare che il mio seno abbia una pelle elastica e tonica, se non la curo mai.
Faccio già molta attività fisica, e l'aspetto di tutto il corpo è migliorato.
Sono molto felice della scelta che ho fatto, ma speravo che questo non includesse avere il seno "rovinato". Spero che nei prossimi mesi si "assesti". Subito, con la perdita del grasso, lo sentivo diverso anche alla palpazione, lo sentivo più "grumoso", penso che sia la ghiandola mammaria che prima era coperta dall'adipe. adesso questa sensazione è diminuita.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si impegni nel senso che Le ho prospettato e non se ne pentirà (^____^)

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com