Utente 380XXX
Salve, ho fatto radioterapia al mediastino in seguito a linfoma. Noto una notevole differenza tra le due mammelle..quella sinistra, dove c'era il linfoma è diminuita di una taglia, inoltre sento delle fitte dolorose. E' normale una cosa del genere in seguito alla radioterapia? o devo preoccuparmi?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe spiegare con maggiori dettagli tutto il quadro clinico.

Intanto le allego

http://www.senosalvo.com/radioterapia_intro.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 380XXX

Salve Dott. Catania,
cosa vuole sapere precisamente? comunque mi sono rivolta anche al radioterapista che mi ha detto che questi effetti di solito si verificano dopo 20 anni e che al tatto sembrerebbe una mastite. Ma con la mastite il seno dovrebbe gonfiarsi e non ritirarsi, giusto? sono molto preoccupata, in più non lo accetto nemmeno esteticamente un danno simile :'(....ho perso un seno con una radioterapia inutile :(

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ho allegato il link per evidenziare gli eventuali esiti della radioterapia...alle mammelle (e non al mediastino)

Comprenderà bene che sia impossibile apportare il contributo che si aspetta da noi senza una visita per formulare una diagnosi di mastite o fibrosi come esito della radioterapia.

Insisterei con un controllo a breve...sempre con il radioterapista ovviamente.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 380XXX

la radioterapia l'ho fatta al mediastino, non direttamente alla mammella...come sia potuto succedere una cosa del genere non lo so. il radioterapista mi nha scaricata dal senologo

[#5] dopo  
Utente 380XXX

Sono stata da un senologo che non mi è parso per nulla convincente. Mi ha liquidata in 5 minuti dicendo che non nota grande differenza tra un seno e l'altro!cavolo, è passato da una 5 a una 3, sdraiata sul lettino ha visto lui stesso che il seno tendeva verso l'ascella, oltre al fatto che mi fa un male cane.che dovevo avere di più???? sono ritornata dal radioterapista che mi ha escluso ogni responsabilità della radioterapia, ma allora cosa mi sta succedendo??? saprebbe consigliarmi un senologo decente di napoli?? Parlando anche con altre donne che hanno subito radio al mediastino nessuna ha risontrato questo problema al seno

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se fosse una mia familiare sentirei il parere di un altro radioterapista.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com