Utente 381XXX
Buonasera,
ho 29 anni ed in seguito ad un'ecografia e mammografia eseguite in data 09/05/2015 mi è stata rilevata una calcificazione al prolungamento ascellare destro.
Di seguito la descrizione del referto mammografico:
"Mammella destra più piccola della controlaterale. Regolari la condizione della cute e la posizione del capezzolo,bilateralmente. Corpi ghiandolari assai più rappresentati e densi che di norma anche in rapporto all'età con diffuse note displasiche fibro-adeno-cistiche caratterizzate da nodosità grossolane e confluenti e da multiple strie fibrotiche. Al prolungamento ascellare di destra si apprezza grossolana calcificazione disomogenea a trifoglio, verosimilmente di tipo displasico. Non sono apprezzabili formazioni espansive di densità differente da quelle del parenchima". Mi chiedo dunque, nonostante il medico che ha eseguito l'esame mi abbia consigliato di ripetere il controllo tra 8/10 mesi, se la mia condizione è benigna o se è necessario approfondire anticipatamente gli accertamenti perché il termine calcificazione ha provocato in me ansie e paure temendo che possa preannunciare un qualcosa di preoccupante.
Ringrazio per la disponibilità.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma perchè a 29 anni Le hanno richiesto una mammografia ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Gentile dottore,
la ringrazio intanto per la considerazione. Ho fatto la mammografia perché avevo effettuato precedentemente un'ecografia in cui si evidenziava la calcificazione. Lei cosa pensa in merito? Dovrei approfondire o aspettare i tempi consigliati nel ripetere gli esami?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La calcificazione che descrive è benigna.

Non c'è da approfondire.

Segua i tempi consigliati
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com